Pallotta: «Le radio romane sparano mer*a tutto il giorno»

Ospite a una conferenza negli Stati Uniti, James Pallotta ha attaccato (di nuovo) i media romani: «Per evitare gli attacchi, abbiamo avuto bisogno di una nostra radio ufficiale».

Pallotta: «Le radio romane sparano mer*a tutto il giorno»

Ospite di una conferenza a Boston

Parla di nuovo James Pallotta, presidente della Roma. Le dichiarazioni del patron giallorosso sono quasi sempre una bomba ad orologeria, soprattutto nei confronti della tifoseria e dei media romani. Anche questa volta, Pallotta non ha risparmiato bordate pesanti. Ospite alla Sports Analytics Conference, a Boston, ha sparato a zero sulle radio che parlano della Roma: «Abbiamo avuto bisogno di una nostra radio ufficiale per combattere le altre nove che sparano merda tutto il giorno».

Un attacco frontale, che fa seguito alle ultime dichiarazioni sui tifosi della Roma, sul nuovo stadio e sulle telecamere ad alta definizione. In seguito, ci furono forti contestazioni contro la sua presidenza, una consuetudine nell’ambiente giallorosso.  Insomma, clima sempre abbastanza teso e caldo intorno alla Roma, tra l’altro nel mezzo di un periodo fondamentale della stagione. Domani ci sarà Roma-Milan, poi i giallorossi saranno ospiti a Napoli. Infine, il 13 marzo, il ritorno con lo Shakhtar in Champions League.

ilnapolista © riproduzione riservata