Giaccherini: «Sarri ha un problema con le riserve, per lui esistono i titolari e pochi altri»

L’intervista di Giaccherini alla Gazzetta dello Sport: «È stato un disguido tattico, io sono arrivato come mezzala e Sarri mi ha imposto il ruolo di esterno. Ma lui difetta nella gestione della rosa».

Giaccherini: «Sarri ha un problema con le riserve, per lui esistono i titolari e pochi altri»
Giaccherini (Foto Matteo CiambellI)

L’intervista alla Gazzetta

Emanuele Giaccherini, calciatore del Chievo appena trasferitosi dal Napoli, si confessa alla Gazzetta dello Sport.  L’ex estero azzurro racconta la sua esperienza negativa con Maurizio Sarri: «Anch’io mi sono chiesto come mai Sarri mi desse così poco spazio. L’unica spiegazione possibile potrebbe essere l’infortunio iniziale che mi impedì di mostrare a Sarri le mie qualità di mezzala. Rimasi ai box per due mesi, nel frattempo arrivarono Zielinski e Rog. Per lui diventai il vice-Callejon, ma l’esterno è un ruolo che non faccio bene. Si è trattato di un disguido tattico».

Il rapporto Giaccherini-Sarri: «Non mi sono mai permesso di chiedergli perché non giocassi mai. Ma lui ha un problema di rapporto con le riserve, quando alleni una grande squadra devi avere un rapporto ottimale con l’intero gruppo. Da questo punto di vista Sarri difetta un po’, per lui esistono 14 o 15 giocatori, ma se hai le coppe e vuoi vincere il campionato hai bisogno della rosa intera. Ed è giusto far sentire tutti importanti. Io a Napoli non mi sono mai sentito importante».

Analogie

Esiste una vicinanza Conte-Sarri? «Entrambi predicano il recupero immediato della palla, il pressing alto, il gioco propositivo. La differenza principale riguarda la gestione: per Conte sono tutti importanti e nessuno indispensabile, per Sarri ci sono undici indispensabili e gli altri vengono dopo. Io non ho mai mollato, nella speranza di trovare una squadra che potesse puntare di nuovo su Giaccherini. Ora sono al Chievo, ma tifo Juventus in Champions e Napoli in campionato. Così tutti i miei amici sono contenti».

ilnapolista © riproduzione riservata