Gazzetta: il Chelsea si muove concretamente, Sarri è un candidato per il dopo-Conte

Il contratto di Sarri, da ieri, si può sciogliere dietro versamento di una clausola di otto milioni di euro. Il Chelsea potrebbe approfittarne, secondo quanto riportato dalla rosea.

Gazzetta: il Chelsea si muove concretamente, Sarri è un candidato per il dopo-Conte

Dopo il Telegraph

Pochi giorni fa, l’inserimento nella lista del Telegraph. Oggi, l’articolo della Gazzetta dello Sport. Maurizio Sarri al Chelsea comincia ad essere più che una suggestione, almeno stando a quanto riportato dal giornale rosa. Secondo quanto riportato nell’edizione in edicola stamattina, il club londinese «si è già fatto avanti concretamente, anche perché l’allenatore della squadra capolista del campionato italiano costa 8 milioni, da ieri. Un’occasione ghiotta. Anche perché Abramovich si è innamorato della sua idea di calcio dopo aver visto il Napoli contro il Manchester City di Guardiola. Inoltre, il gioco di Sarri è vicino a quello del tecnico che sta dominando la Premier».

La clausola presente nel contratto di Sarri (che De Laurentiis vorrebbe eliminare quanto prima) è infatti valida dal primo febbraio. Nel frattempo, Sarri è in posizione d’attesa. Potrà valutare le offerte – anche economiche – che arriveranno al suo entourage e intanto potrà continuare la sua corsa con il Napoli. Anche se, la stessa Gazzetta spiega: «De Laurentiis gli proporrà un aumento importante, anche se in ogni caso inquadrerebbe uno stipendio lontano da quello che potrebbe percepire a Stamford Bridge».

Proprio ieri, intanto, Antonio Conte ha spiegato di voler «onorare il contratto col Chelsea». Un accordo che scade nel 2019. E poi c’è anche la candidatura di Luis Enrique, da giugno scorso “libero” dopo l’esperienza con il Barcellona. Insomma, tutto è in divenire. Intanto, va registrato questo primo approccio, o comunque questa voce di avvicinamento tra Sarri e il Chelsea.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Giovanni Pantolese 3 febbraio 2018, 19:31

    Quella della Gazzetta è una tecnica già vista. Il Napoli è capolista con un solo punto sulla juve e deve dare il 110% nel tentativo di vincere lo scudetto e voilà iniziano a fioccare da parte della rosea , ma non solo, voci sulla possibile partenza di calciatori e del mister.
    Saranno anche vere ma arrivano proprio al momento giusto per cercare di destabilizzare il Napoli.

Comments are closed.