Verdi al Napoli? Lui tentenna (l’agente lo conferma), il Bologna pensa ai 28 milioni

L’agente a Radio Kiss Kiss Napoli: «Ci siamo presi una pausa di riflessione». Per il club sarebbe la cessione più ricca della storia

Verdi al Napoli? Lui tentenna (l’agente lo conferma), il Bologna pensa ai 28 milioni

Le notizie che arrivano da Bologna

Il Corriere di Bologna – l’inserto del Corriere della Sera – scrive di 28 milioni. Sarebbe questa la cifra per il trasferimento di Simone Verdi dalla società di Saputo al Napoli: 25 più 3 di bonus. Non poco in effetti per un calciatore che ha mostrato grande talento ma che alla non più tenera età di 25 anni e mezzo non ha ancora raggiunto le cento presenze in Serie A e non ha mai giocato una partita di coppa europea. Il talento, però, quello c’è. Ed è purissimo.

Da Bologna scrivono chiaro e tondo che il calciatore vorrebbe rimanere lì, alla corte di Donadoni.

Chi frequenta Verdi quotidianamente assicura che il ragazzo è tranquillo, sereno, avendo già preso la decisione di restare a Bologna, ma nel momento in cui il suo entourage fa sapere che non ha cambiato idea almeno a oggi, forse è il caso di non considerare del tutto chiuso il discorso. Nel senso che domani potrebbe essere un altro giorno, anche se siamo straconvinti che Verdi finirà per dire sì al Napoli solo se si renderà conto che il Bologna vuole fortemente che se ne vada.

Una posizione che viene confermata dalle dichiarazioni rilasciate oggi dall’agente di Verdi (Donato Orgnoni) a Radio Kiss Kiss Napoli: «Ci siamo presi una pausa di riflessione, appena torna dalle vacanze ci siederemo io e lui dinanzi ad un tavolo e decideremo».

Sarebbe una cifra record per il club rossoblù

Il Napoli offrirebbe a Verdi più del raddoppio dell’ingaggio, una cifra attorno a 1,5 milioni di euro più bonus. Il Bologna sa che 28 milioni non sono pochi, anche in questo calciomercato drogato. E qualche pressione sul calciatore la eserciterà. Sarebbe la cessione più remunerativa della storia del club. Al momento il primato è di Gaston Ramirez ceduto al Southampton per 15 milioni, seguito da Diawara approdato al Napoli per 14,5. Bisognerà capire come si evolverà la situazione.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Meglio Deulofeu… Almeno può aumentare il peso d’esperienza e di di pressione ambientale, che mai hanno sfiorato la carriera del povero Verdi.

  2. Ventotto milioni … aneme d’o priatorio (cit.)

  3. Premesso che a me non dispiacerebbe nel Napoli per la possibilità di giocare su tutto il fronte d’attacco, ma se non vuole venire, che se ne stesse a Bologna ad aspettare che l’Inter abbia i soldi per comprarlo. Perché in realtà è questo il motivo dello stallo: su di lui c’è l’interesse dell’Inter (di certo non la Juve), che l’anno prossimo una qualche coppa europea la giocherà e tra Eder e Candreva lì non farebbe fatica a trovarsi spazio.

    • Giovanni Pantolese 10 gennaio 2018, 0:23

      Concordo e aggiungo : Verdi chi ?
      Se tentenna ed esita io da tifoso dico al Napoli di lasciarlo stare.

  4. VENTOTTO MILIONI? ma stiamo scherzando?! roba da pazzi

  5. Mascalzone latino 9 gennaio 2018, 12:53

    Finiamola con questi giocatori ex empoli, a maggior ragione se tentennano pure; se dobbiamo prendere un esterno valido meglio uno spagnolo (Deulofeu) ex Barcellona che un lumbard!!

Comments are closed.