Var, lunedì l’incontro di Rizzoli e Rosetti con gli allenatori di Serie A

All’ordine del giorno, anche alcune piccole modifiche al protocollo interpretativo del Var. Sarà presente anche il presidente degli arbitri Nicchi.

Var, lunedì l’incontro di Rizzoli e Rosetti con gli allenatori di Serie A

Scrivono La Gazzetta dello Sport La Stampa

La prima grande settimana di polemiche per il Var si chiuderà con il week-end di pausa per la Serie A. Forse, il modo migliore per rimettere tutto a posto è già stato trovato. Lunedì, in Lega Calcio, si terrà un incontro tra i vertici arbitrali e i venti allenatori della Serie A. Al centro del discorso, ovviamente, l’utilizzo della tecnologia e il protocollo di riferimento. La notizia è apparsa sulla Gazzetta dello Sport La Stampa di oggi. Alla riunione saranno presenti tutti i nomi più importanti della classe arbitrale: il designatore Nicola Rizzoli, il responsabile Var Roberto Rosetti e Marcello Nicchi, presidente dell’Assoarbitri. Proprio Nicchi, qualche giorno fa, ha rilasciato alcune dichiarazioni assolutamente favorevoli rispetto ai primi esiti della rivoluzione-Var.

L’incontro prevede anche l’analisi degli episodi più controversi della stagione. Un modo per spiegare funzionalità e possibilità offerte dal supporto tecnologico, i limiti del protocollo e per ridimensionare le incertezze degli allenatori. Ovvero, una delle categorie più critiche (si pensi ad Allegri a inizio stagione, poi a Zenga e Inzaghi) nei confronti del nuovo strumento. Secondo quanto riportato da La Stampa, Rizzoli e Rosetti presenteranno anche alcune «piccole modifiche interpretative al protocollo Var». Insomma, sarà una giornata importante per il futuro del campionato di Serie A. Un modo per spiegare e quindi legittimare il Var. Una risposta importante alle parole di Sepp Blatter, intervistato dalla Bild e molto severo nei confronti della scelta di implementare il Var ai Mondiali in Russia: «Non si può usare la Coppa del Mondo come cavia per un cambiamento così importante per il gioco. È ancora troppo presto».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Gli allenatori sul VAR, contano come cavolo a merenda. Che troika Inzaghi, Zenga, Allegri. Il VAR va implementato nella testa di arbitri tipo Calvarese il Byron Moreno italiano seguito da Damato e Doveri. Ora manca solo che in Atalanta-Napoli l’arbitro sarà Banti e al VAR ci mettono Calvarese come a dire ‘o vescovo ‘o vo manna e ‘o prevet se ne vo jiii si annullano a vicenda come Cagliari. In italia si sa come funziona.

Comments are closed.