Repubblica: De Laurentiis appoggia Lotito per la presidenza Figc, «ci mette la faccia»

«Sosteniamo Lotito», queste le parole di De Laurentiis riportate dal quotidiano romano. Ieri, in Lega, il presidente della Lazio ha incassato il sì di almeno 11 club di Serie A.

Repubblica: De Laurentiis appoggia Lotito per la presidenza Figc, «ci mette la faccia»

Un rapporto controverso

Un endorsrment pubblico, quindi chiaro e definito, per Claudio Lotito presidente Figc. Secondo Repubblica, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis avrebbe ufficialmente appoggiato la candidatura del patron della Lazio come nuova guida del calcio italiano. Il quotidiano romano, nel pezzo che presenta la corsa alla poltrona che fu di Tavecchio, traccia il profilo della squadra di sostenitori di Lotito.

Leggiamo: «Dalla Serie A spaccata emerge un uomo con una mano in tasca: Claudio Lotito tiene lì la propria candidatura a presidente della Figc. Ieri l’assemblea di Lega non ha voluto sostenerlo apertamente, ma il presidente della Lazio è convinto di avere con sé la maggioranza: “Ho le undici firme che servono, e diventeranno dodici”, giurava lasciando gli uffici di via Rosellini. Oltre alla Lazio, può contare su Milan, Atalanta, Napoli, Verona, Chievo, Crotone, Udinese. In serata si è aggiunta la Samp. Possibile l’adesione del Genoa, incerto il Benevento. C’è tempo fino a domani sera per raccogliere 11 firme in A, oppure 12 in B dove c’è la sua Salernitana: serve la maggioranza in una componente. In caso di elezione dovrebbe rinunciare, entro 7 giorni, a ogni incarico di club».

Le parole di De Laurentiis, testualmente da Repubblica: «Sosteniamo Lotito, la faccia la mette lui». Insomma, un’esposizione decisa, significativa, un nuovo punto di contatto in un rapporto da sempre controverso. Era il 2011, e il Napolista riportava un articolo della Gazzetta in cui si parlava addirittura di una rissa (più che verbale) tra i due, in un Consiglio di Lega. Pochi minuti dopo, la pace. Tra l’altro, quell’episodio è simbolico del loro amore/odio, un sentimento viscerale e in continua evoluzione. Ora sembra nella fase buona. Vedremo come finirà questo nuovo capitolo, Lotito dovrebbe correre per la Figc contro Gravina, Sibilia e Tommasi. Questi, finora, sono i nomi ufficiali e ufficiosi.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Luca Di Giacomo 14 gennaio 2018, 0:13

    ADL appoggia Lotito, poi sono sicuro che come colpito da un´amnesia si ribellerá contro questo sistema malato, primitivo e corrotto.
    Tavecchio Docet.

  2. vado controcorrente e dico che lotito farà bene.

  3. ma come il presidente che è anni avanti a tutti, fautore di un calcio “moderno” con istituzioni calcistiche adeguate sostiene lotito ?????
    ecco perchè continuo a sostenere che adl è troppo fumo per l’arrosto che cuoce.

  4. Sara’ sempre un’impresa impossibile per me arrivare a capire le menti umane e in particolare come si possa non solo tollerare un cosi’ grossolano conflitto d’interessi, ma addirittura appoggiarlo??????
    Sono tra gli ammiratori piu’ sfegatati di De Laurentiis ed uno dei primi a apprezzare quello che sta riuscendo a fare per il “mio” Napoli, ma sulla comunicazione e su decisioni come questa, un po’ mi fa ribrezzo – Jeckyll & Hyde…

    • Vincenzo Barretta 13 gennaio 2018, 15:30

      La penso uguale a te… ove sta venio?

    • Lotito è amico dei costruttori e degli amici dei costruttori e De Laurentiis vuole la legge sugli stadi. Credo che il vulnus sia quello. Detto questo a me non convince nessuno nemmeno le operazioni “honestà” alla Tommasi. Bisogna essere capaci più che facce pulite.

  5. Mario Fabrizio Guerci 13 gennaio 2018, 11:47

    Si dice,che il caro Dela &figli simpatizzino per la Lazio da sempre.Per cui…
    Mi domando però come un soggetto del genere,abbia così tanto potere.
    Da Tavecchio alla brace.Poveri noi…

Comments are closed.