Napoli, il mercato del giorno: Politano costa tanto (20-25 milioni), ma resta un obiettivo

Il Sassuolo sta sondando Caprari per sostituire Politano, l’offerta del Napoli comprende anche il prestito di Ounas. Intanto, Maksimovic allo Spartak Mosca in prestito secco.

Napoli, il mercato del giorno: Politano costa tanto (20-25 milioni), ma resta un obiettivo

Rassegna stampa

L’arrivo a Napoli di Younes (attenzione, lungo la giornata di oggi, alle visite mediche e alla possibile ufficialità) non ha cancellato la voglia di Politano. Anzi, come scrive La Gazzetta dello Sport, l’intenzione di Giuntoli è «provarci fino all’ultimo giorno utile, anche se le difficoltà sono notevoli».

La situazione è semplice: nelle ultime ore, la resistenza del Sassuolo è diventata meno rigida. Anche perché, spiega sempre la Gazzetta, «De Laurentiis è disponibile a investire i 20 milioni preventivati  per l’acquisto di Simone Verdi. Qualcosa s’è mosso, dunque, il Sassuolo avrebbe chiesto, per la cessione di Politano, il prestito di Ounas più un conguaglio economico che dovrebbe aggirarsi tra i 20 e i 25 milioni di euro. Sulla richiesta ci ragionerà, Giuntoli. Di certo dovrà avere l’avallo di Maurizio Sarri per la cessione di Ounas: ipotesi possibile, considerato che l’allenatore stima parecchio il giocatore del Sassuolo che ha una maggiore esperienza in serie A oltre a qualità tecniche indiscutibili». Nel frattempo, per cautelarsi, il Sassuolo avrebbe chiesto alla Sampdoria la disponibilità di Caprari.

Anche Il Mattino racconta una situazione simile, per quanto riguarda Politano. La lettura del quotidiano napoletano è semplicissima: «Un’offerta con queste cifre fa inevitabilmente vacillare il Sassuolo, la fessura di speranza di qualche giorno fa è diventata un varco cui Giuntoli sta lavorando per portare il calciatore alla corte di Sarri».

Maksimovic

In uscita, Nikola Maksimovic in direzione Russia. Tutti i giornali, questa mattina, scrivono delle visite mediche effettuate dal difensore serbo presso Villa Stuart, a Roma. La formula per il trasferimento allo Spartak Mosca è quella del prestito oneroso secco, in pratica un vero e proprio leasing senza possibilità di riscatto. In questo modo, il Napoli spera di valorizzare (tecnicamente e/o economicamente) l’investimento fatto nell’estate del 2016 (25 milioni di euro) per acquistare Maksimovic dal Torino. Per Giaccherini, infine, il destino si chiama Chievo Verona. Soprattutto se il Napoli dovesse riuscire a prendere Politano.

ilnapolista © riproduzione riservata