Napoli, il mercato: la Juventus piomba su Politano, mentre De Laurentiis costruisce rapporti

L’esterno del Sassuolo ha chiesto di essere liberato per andare al Napoli, ma i bianconeri hanno bisogno di sostituire Cuadrado. Il futuro passa anche dalle partnership con Jorge Mendes e l’Ajax.

Napoli, il mercato: la Juventus piomba su Politano, mentre De Laurentiis costruisce rapporti

Rassegna stampa

Matteo Politano è il nome più caldo del calciomercato italiano. Sistemato l’affare-Younes, il Napoli ha infatti deciso di puntare in maniera decisa anche sull’esterno del Sassuolo. Dall’altra parte, però, ha trovato una doppia resistenza. Da parte del club neroverde, che non sembra avere intenzione di cedere. E poi da parte della Juventus, che secondo gli ultimi rumors non si è limitata a porre il suo “veto” sull’operazione ma si è fatta avanti per prendere il calciatore. Scrive così, la Gazzetta dello Sport: «Ieri, nel corso dell’assemblea di Lega a Milano l’a.d. bianconero Marotta si è davvero fatto avanti con il collega Giovanni Carnevali del Sassuolo per avere subito l’esterno su cui il club campano è al lavoro da settimane dopo il no di Simone Verdi. L’infortunio di Cuadrado ha creato un’improvvisa necessità tecnica juventina e ciò giustifica quella puntata per Politano».

Azione di disturbo, ok, ma anche improvvisa necessità tecnica da assecondare. Sempre secondo la rosea, la volontà di Politano è colorata di azzurro. Sarebbe stato proprio l’esterno di scuola Roma a parlare chiaramente a Squinzi: «Mi lasci andare a vincere lo scudetto col Napoli». Anche perché il Napoli potrebbe garantire al Sassuolo le “giuste” contropartite: Inglese e Ciciretti, già acquistati per la prossima stagione.

Questione di rapporti

Sempre sulla Gazzetta, si legge di un De Laurentiis «convinto della propria forza sul mercato». Da questo punto di vista vanno letti i rapporti con Jorge Mendes (ne abbiamo parlato anche noi, qui), «decisivo per il rinnovo di Ghoulam e che potrebbe intercedere con Mourinho per favorire l’arrivo in azzurro di Matteo Darmian». Anche l’Ajax rappresenta un fronte aperto, per il Napoli. Ne scrive il Corriere dello Sport: «L’arrivo di Younes tiene aperto un canale preferenziale con il club olandese. De Laurentiis sarebbe pronto a regalare anche Dolberg a Sarri. L’operazione, però, si concretizzerebbe in vista del prossimo anno». Ci sembra una buona notizia.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Diego della Vega 27 gennaio 2018, 15:27

    Nessuno che ci capisca un minimo può credere alla storiella che alla Ndranghetus serva Politano. Hanno mandato Pjaca in Germania perché con Bernardeschi e Douglas Costa non avrebbe ma giocato. È solo la classica arroganza. Marotta sta percorrendo la stessa strada fatta da Moggi. Deve stare attento perché qualcuno gliela farà pagare.

  2. Il giornalista (?), telecronista tifoso fazioso del Napoli ma prima di tutto dipendente degli agnellidi dice la sua sulla vicenda Politano, sostenendo ovviamente la liceità del comportamento degli zebrati perché “se il Napoli avesse le possibilità economiche farebbe lo stesso”.
    Dio ci liberi da queste persone che si guadagnano da vivere con la loro opportunistica faziosità.

  3. Dolberg però sarebbe una bocciatura per Milik, e visto che Giuntoli ci ha fatto spendere 32 milioni…

  4. Bravo Matteo, mi lasci andare a vincere lo scudetto a Napoli, perchè quelli della Juve è come l’oro di Bologna va nderr e se sbrogn. Li il campo lo vedrai col binocolo. Più che necessità per la juve è solo non far ossigenare altri competitor come nello stile juve.

  5. Che la Juve possa avere necessitá tecnica di sostituire Cuadrado con Politano non mi pare verosimile. In quel ruolo hanno Duglas Costa e Bernardeschi.

  6. aristoteles logatto 27 gennaio 2018, 9:17

    Se tutte queste trame avessero riscontro fattivo…alla faccia di chi ancora giudica male il Presidente Pappone

Comments are closed.