La Juventus ha bisogno di due espulsioni per battere il Chievo

La squadra di Allegri segna solo con due uomini in più. Molto discusso il secondo rosso per il gesto delle manette di Cacciatore. Per ora, Juve prima.

La Juventus ha bisogno di due espulsioni per battere il Chievo
Il gesto delle manette di Cacciatore

Le manette di Cacciatore

Ancora una vittoria della Juventus, condita da discussioni. La squadra di Allegri – che ha giocato con un’orrenda maglia verde, meno brutta soltanto del gioco espresso – ha battuto in trasferta il Chievo per 2-0. Ma ha dovuto aspettare che i padroni di casa fossero in nove uomini per segnare con Khedira e poi raddoppiare con Higuain. La prima espulsione, avvenuta nel primo tempo, non ha provocato discussioni: tanto ingenui quanto evidenti i due falli di Bastien ai danni di Asamoah nel giro di pochi minuti. La seconda, invece, ha fatto discutere. La Juve in pratica non ha mai tirato in porta nei primi 45 minuti.

L’andamento non è cambiato nemmeno con un uomo in più. Poi l’espulsione per Cacciatore reo di aver fatto il gesto delle manette alla Mourinho nei confronti dell’arbitro Maresca. Cacciatore ha fatto il gesto delle manette, sia dietro la schiena sia sopra la testa, perché l’arbitro gli ha detto che doveva uscire prima di rientrare visto che erano entrati i medici per soccorrerlo. Era stato medicato dopo uno scontro con Asamoah. Il Chievo è rimasto in nove, e non c’è stata più partita. Maran si è arrabbiato non poco. La Juventus ha giocato davvero male, una squadra che è stata più inguardabile del solito. Con questa vittoria, ha comunque temporaneamente superato il Napoli che però domani può riportarsi a più uno battendo il Bologna.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Quindi ovviamente non erano da punire

  2. Scusa ma ti rendi conto di quello che hai detto… non essendoci nessun fatto reale di cui lamentarsi si comincia a dire… eh ma se fosse successo alla Juve il rigore l’avrebbero dato … la polemica si sposta addirittura sul campo delle ipotesi… roba incredibile

  3. giancarlo percuoco 28 gennaio 2018, 17:18

    chi dice ca ‘e manette so d’acciaro a me me pareno bracciali d’oro.

  4. giancarlo percuoco 28 gennaio 2018, 17:08

    non è bravo in matematica.

  5. Giulio Valerio Maggioriano 28 gennaio 2018, 16:01

    È il regolamento

  6. Marchese di Carabàs 28 gennaio 2018, 15:48

    Secondo me non è regolare, per la cronaca, ma ci ho fatto il callo. Io personalmente mi sento pulitissimo, di che dovrei sentirmi sporco?

    • Giovanni Esposito 28 gennaio 2018, 17:22

      No tranquillo, abbiamo solo una visuale diversa..
      Fossi juventino non mi sentirei pulito(sempre calcisticamente parlando e senza voler offendere ), ma forse se veramente lo fossi non la vedrei come la vedo ora..

  7. Antonio Chiacchio 28 gennaio 2018, 14:45

    carabas per favore l’ipocrisia no………. arbitro colluso, ha incattivito la gara……. ha messo in discesa la gara della banda bassotti….ricorda la ricostruzione 3d dei tre millimetri del presunto fuorigioco do mertens che manco per l’assassinio kennedy

    • Marchese di Carabàs 28 gennaio 2018, 17:27

      Colluso come quello al Var di Napoli-Bologna, o lì si tratta di una svista arbitrale? Le ricostruzioni 3d le fanno per tutti, aspettiamo che qualche dirigente di un’altra squadra tracci le linee del fuorigioco con la prospettiva sbagliata pure a voi, e magari iniziate a capire come vanno le cose.

    • Antonio ma con chi parli con un juventino? questi hanno paraocchi fin dalla nascita so difettat. Non sprecare il tuo stile con quequeri simili.

  8. Antonio Chiacchio 28 gennaio 2018, 14:41

    cacciatore avrà pure sbagliato, ma voi considerate mai che l’arroganza alla fine ti fa imbestialire…..

  9. Antonio Chiacchio 28 gennaio 2018, 14:36

    .. io ne ho visto cose che voi umani non potreste immaginarvi, navi da combattimento in fiamme al largo dei “bastien” di orione e ho visto i raggi b espellere cacciatore…..

  10. Antonio Chiacchio 28 gennaio 2018, 14:31

    nunzio io sono della provincia di napoli, attuale città metropolitana, ma il napoli è la mia vita. la mia famiglia tifa napoli da tre generazioni.

    • Antonio, nessun dubbio in merito a ciò, ci mancherebbe. Al San Paolo ci sono più Club organizzatidalla provincia che altro, addirittura da Campobasso. Ma li in peninsulare fatti un giro. Rocordi il rigore dato alla Juve al 98° dei 5 di recupero? più di mezzo tempo supplementare, il rigore manco c’èra e l’arbitro di dov’èra?

  11. Francesco Sisto 28 gennaio 2018, 14:25

    Praticamente 2 giocatori del chievo che hanno deciso di farsi espellere…per come sono arrivate le espulsioni

  12. E non tutti ci sono sulla nettezza delle espulsioni. Con il Var mi sento garantito circa la correttezza delle decisioni. Fosse stato rigore (come quello della Samp mercoledì vs Roma) stai certo che lo avrebbero chiamato.

  13. Ma cosa stai dicendo scusami….

  14. Anch’io ho pensato che la prima espulsione fosse da ufficio inchieste.

  15. #MertensACrotone

  16. E pensare che c’è ancora chi si lamenta del calciomercato. Prendiamola a ridere ragazzi, il Napoli in ogni caso non deve avere nessun rimpianto.

  17. Diego della Vega 28 gennaio 2018, 12:02

    Dissento. Cosa provoca la reazione di Cacciatore? Cosa lo porta al gesto delle manette? Se avesse consentito a Cacciatore di giocare su un calcio d’angolo con la sua squadra già in 10 dve sarebbe stato il problema, se non un’applicazione rigorosa e ottusa del regolamento che guarda caso premia sempre gli stessi? L’arbitro ha fatto la voce grossa con il pesce piccolo. Ha volutamente esasperato gli animi e quindi o è un incapace o un colluso.

    • dino ricciardi 28 gennaio 2018, 12:57

      Dal momento che l’arbitro autorizza l’ingresso dei sanitari dopo non può transigere dal fare uscire il giocatore, anche se non viene curato.
      Stupido il calciatore a fare quella sceneggiata.
      Ha arbitrato in maniera fiscale usando sempre lo stesso metodo.
      Per esempio L’ammonizione di Higuain(richiesta di giallo )non viene mai punita,lui l’ha fatto.
      Purtroppo i due giocatori del Chievo si sono comportati in modo stupido .
      Sono anche convinto che il mezzo rigore a parte invertite,con la Juve con un giocatore in meno,sarebbe stato dato.

    • Cosa provoca la reazione di Cacciatore? Il fatto che sia un deficiente penso.
      Fai il gesto delle manette? Ok, ci sarà pure il problema di una propensione a salvaguardare la Juventus da parte degli arbitri (per una ragione o per un’altra), ma se ti fai cacciare fuori così, con la squadra in 10, contro la Juventus… allora sei un deficiente. Non lanci un assist all’arbitro per farti espellere
      Eventi:
      Cacciatore ha subito un intervento al limite del regolare, che volendo si poteva pure fischiare. Bene. Episodio rivisto al VAR e giudicato regolare. Pace.
      Però si è buttato per terra simulando un dolore che manco una frattura dell’occipitale, è rimasto a terra per due ore sperando che l’arbitro interrompesse e gli è andata male anche stavolta. E l’arbitro ha fatto bene a non interrompere (i comportamenti come quello di Cacciatore, al limite del ridicolo se non oltre, andrebbero multati), anche se il Chievo era in dieci e quindi in una situazione di svantaggio in contropiede, anche se a trarne vantaggio poi è stata la Juve. Il contatto era lieve. Non è che adesso per non sembrare proJuve l’arbitro deve per forza avvantaggiare (per quella che sarebbe stata una sorta di “pietà”) il Chievo.
      Poi si accorge di Cacciatore, fa entrare i soccorritori.
      Cacciatore se ne accorge, e si rialza, perché sa che se sta giù deve uscire, ma è troppo tardi.
      Ormai i soccorritori sono entrati, quindi il calciatore deve uscire, e: se può rientrare rientra con l’autorizzazione dell’arbitro, se non può rientrare esce dal campo.
      Cacciatore non è d’accordo e vuole stare in campo (e già solo per questo deve essere ammonito, condotta antisportiva), gesto delle manette (ingiuria plateale), espulso giustamente.
      L’unica cosa su cui si può discutere è se fosse rigore o meno la situazione del contatto tra Asamoah e Cacciatore. Il resto sono chiacchiere a vacante. Bastien espulso perché ingenuo, Cacciatore espulso perché scemo. Puoi essere frustrato quanto vuoi, ma se fai le manette esci. Che poi manco fosse successo chissà che.
      Oppure possiamo discutere in modo astratto sul “se fosse successo a ruoli invertiti sarebbe stato rigore”, o “i giornali parlano solo delle manette e non del fatto che fosse rigore (dubbio)”
      Ma personalmente non mi sembra il caso di fomentarsi su questa faccenda

      • Diego della Vega 28 gennaio 2018, 17:44

        Appunto. Problema tuo. Io mi fomento con quello che mi pare e siccome parliamo dell’unica squadra europea ad essere stata retrocessa dopo e aver vinto adue scudetti per truffa sportiva più un certo numero di furti documentati starò qui fino allo sfinimento a dire le stesse cose.

        • Sono assolutamente d’accordo dalla seconda riga in giù. La prima… Sarà anche un problema mio, ma intendevo che non mi sembra ci siano proprio le basi per fomentarsi. Giusto versare bile contro la Juventus, che sono anni che dà prova di sportività e trasparenza (ironico ovviamente) ed è una diretta concorrente. Però quella bile me la terrei per quelle occasioni in cui c’è un vero motivo per farlo. Tipo le sparate di Marotta, il fallo di mano di Bernardeschi eccetera, sono le prime che mi vengono in mente.
          Onestamente, se proprio me la dovessi prendere con qualcuno, me la prenderei con Bastien prima ma soprattutto Cacciatore poi, notoriamente non proprio un fulmine di lucidità e intelligenza.
          Se proprio me la dovessi prendere, mi arrabbierei per il fatto che la principale candidata allo scudetto insieme al Napoli abbia bisogno di due espulsioni per imporsi contro il Chievo, e giochi un calcio irritante e orrendo.
          Nessuna polemica, volevo solo dare un’opinione 🙂

  18. Letta su twitter: chi assiste alle partite della Juve più che uno spettatore è un testimone oculare.

  19. Francamente io trovo più scandaloso il comportamento di televisioni e giornali che quello dell’arbitro. Si è parlato e si è scritto solo del gesto delle manette, mentre poco si è detto dell’episodio della mancata concessione del rigore su Cacciatore. Non sto a dire che era un rigore netto, ma era un rigore che si poteva anche dare. Non ti fanno rivedere la posizione di partenza di Bernardeschi sul primo gol della Juve, anche questo caso magari parte da posizione regolare, ma non te lo fanno rivedere. Ecco di tutto questo non si può parlare su Sky e sui giornali, mentre del possibile fuorigioco di Mertens di 2 mm se ne parla e si da lo stesso peso dalla mancata concessione del rigore a favore del Cagliari. Questo è il sistema Juve.

  20. Francesco……..fanno veramente kagarrrr……….uno spettacolo vomitevole, se si può,dire!!!
    Non possono andare tanto lontano così………..

  21. Napoli: Squadra matura per il titolo.
    Tifosi del Napoli: sempre a piangere.
    Il gesto delle manette è da rosso.

  22. Bisogna colpirli nel portafoglio.disdire le TV a pagamento.è l unico modo affinché le cose possano cambiare ,ci saranno solo i loro tifosi a foraggiare il sistema calcio. Ma prima o poi si stancheranno di vincere facile.quindi ci potrebbero essere dei campionati alternativi senza di loro ma questa è utopia.che peccato.

  23. Sempre la solita storia. Juve gioca male e ha bisogno di aiuti, certo in 11 contro 9 è molto più facile. Maresca un cognome chiaramente stabiese, come Massa, Guida li so tutti juventini. Lo scrissi pochi giorni fa chi il prossimo dopo i Calvarese, Damato, Doveri; Maresca, Guida, Massa ecco ce ne sono altri. Se il Chievo domenica ha preso 5 palloni e la “grande” Juventus fa fatica, ha bisogno di questi aiutoni allora è vero che gioca proprio na ciofeca, quando incontrerà squadre migliori avrà pane per i suoi denti. Avanti i prossimi tre. Avevo letto lamentele e proteste dai tifosi juventini sui loro Siti i calabropugliesisiculicampani che contestavano Maresca, era campano, ridicoli, ora a cosa pensano?

  24. Stefano Valanzuolo 27 gennaio 2018, 23:11

    Il salottino ha già fatto il processo al giocatore del Chievo per capire quanti anni di 41 bis debba avere . La spinta da dietro in area? Non capisco: di quale spinta state parlando?
    P. S. Pippita ha chiesto, per domenica prossima, di legare mani e piedi il portiere avversario, se no lui non gioca

  25. Giovanni Esposito 27 gennaio 2018, 23:07

    E qualcuno smentisca che non siamo in un sistema Juve…
    Che nulla, ma proprio nulla, ha a che fare con il pallone…
    Inoltre, si possono dare 5, cinque, minuti di recupero e fischiare al 90esimo?
    Il telecronista dice che L arbitro ha parlato con le panchine, tutto regolare?
    È solo per sapere eh..

    • Giacomo canto 28 gennaio 2018, 0:39

      In teoria se si fosse accordato con le panchine l’arbitro non potrebbe annullare il recupero concesso, per quello che so

    • È un sistema palese che coinvolge Lega, arbitri, mass media e Giornalisti.
      Diciamo che con la var è ancora più evidente la malafede degli arbitri, come ieri sera nell occasione del rigore su cacciatore.

  26. Giovanni Pantolese 27 gennaio 2018, 23:06

    Dimenticavo.
    Il vero problema del calcio italiano è che Mertens con l’Atalanta era fuori gioco di sembra due millimetri e mezzo.
    Per il resto tutto è perfetto.

  27. Giovanni Pantolese 27 gennaio 2018, 23:04

    Ora vi raccomando cari Napolisti veniteci a fare una lezione sulla capacitò di comunicazione della Juve , sulla capacità diplomatica-politica dei dirigenti bianconeri , sulla loro straordinaria capacità organizzativa e altre amenità del genere.

  28. Mi vergogno io per loro.
    L’arbitro si è fatto perdonare di essere napoletano. I piagnistei degli ascari sulla designazione ritenuta ingiusta hanno funzionato.

  29. Che spettacolo pietoso…. Un rigore netto su cacciatore non dato, che subito dopo viene espulso per il segno delle manette all’ arbitro…. Alla luce degli avvenimenti di stasera dico e mi dico: ma che possiamo sperare di buono per questo calcio malato? E’ lo specchio della situazione italiana: conflitto di interessi evidentissimo della classe arbitrale, come accade nella classe politica italiana… Il male peggiore da eradicare. Ma nessuno lo ha nel programma politico delle prossime elezioni.Lo stesso succede nel calcio: la Piovra Juve mette i suoi tentacoli dappertutto e anche nell’ AIA. Si vede chiaramente quasi ogni domenica, nonostante la moviola in campo. Ho perso la speranza di vedere un calcio pulito, come avevo gia’ perso le speranze di vedere una politica pulita.

    • La questione è che l’arbitro non ha le palle per dare il rigore, ma ha le palle per espellere tutto quello che non è JUVE! il sistema è marcio.

  30. Bisogna solo capire fino a dove si può spingere il sistema.
    Rigore nettissimo su cacciatore che invece viene espulso……prepariamoci a vedere cose mai viste……sicuramente la realtà superare la fantasia ……..

Comments are closed.