Hamsik, la maglia del record al Mann: «Bello essere nella storia del Napoli, il gruppo crede allo scudetto»

Le parole del capitano azzurro: «È il momento di accelerare in campionato, non vediamo l’ora di scendere in campo per confermare il nostro primo posto, per ribadire che ci siamo».

Hamsik, la maglia del record al Mann: «Bello essere nella storia del Napoli, il gruppo crede allo scudetto»
Foto Ssc Napoli

Le parole di Hamsik

Un giorno speciale per Marek Hamsik, che ha “portato in dono” la maglia azzurra, quella del suo record storico di gol con il Napoli, al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Nelle sale della struttura di Piazza Museo, è ancora in corso la mostra “Il Napoli nel mito“, fino al 28 febbraio. Ecco alcune delle parole più significative pronunciate dal capitano azzurro: «Ancora non mi sono reso conto di aver superato Maradona. So che è una cosa bellissima essere nella storia del Napoli, tanta gente mi spiega che questo record è incredibile. Ora però è necessario pensare solo al Bologna, e ai prossimi impegni che ci aspettano. Ci saranno partite facili solo sulla carta, andremo su campi complicati e sarà importante rimanere concentrati».

Il momento in campionato secondo Hamsik: «È il momento di accelerare, vogliamo fare bene davanti al nostro pubblico,  domenica ci saranno ancora 50mila spettatori al San Paolo. Non vediamo l’ora di scendere in campo per confermare il nostro primo posto, per ribadire che ci siamo. Il ritorno al gol di Mertens? Fondamentale, ma non ha sofferto l’astinenza, ha
fatto tanti assist. Lo scudetto? Dobbiamo credere a questa possibilità, è nella testa di tutto il gruppo».

 

ilnapolista © riproduzione riservata