Bruno Satin: «Koulibaly e Van Dijk? Situazione diversa, Kalidou è felice di stare a Napoli»

Le parole dell’agente di Koulibaly a Radio Crc: «Kalidou sta crescendo ancora dal punto di vista della leadership e della tecnica».

Bruno Satin: «Koulibaly e Van Dijk? Situazione diversa, Kalidou è felice di stare a Napoli»
Kalidou Koulibaly / Photo Matteo Ciambelli

L’intervista a Radio Crc

Il grande ritorno di Bruno Satin. Sapete che Il Napolista ha un debole per la capacità comunicativa dell’agente di Kalidou Koulibaly, subito interpellato da Radio Crc all’indomani dell’annuncio del passaggio di Virgil Van Dijk al Liverpool. Un trasferimento che ha già fatto e farà epoca, dati gli 84,5 milioni sborsati dai Reds per il centrale olandese. Queste le parole di Satin al riguardo: «Van Dijk era già stato cercato in estate da City e Liverpool e quindi si è creata un’asta. In Inghilterra è ritenuto tra i top dei difensori centrali e giocava in un club di metà classifica. Era ovvio che il suo destino era quello di andare a giocare in una squadra importante per una cifra importante».

Il paragone con Koulibaly: «La situazione di Kalidou è ben diversa. Gioca nel Napoli, è un club importante, tutti i calciatori azzurri sono attenzionati dai top club. Lui è uno che potrebbe andare in una squadra ancora più blasonata, ma in questo momento è concentrato solo sul Napoli e spera di raggiungere l’obiettivo scudetto. Tutto dipende dalla volontà condivisa da chi compra e da chi vuole andare via. Ma certi discorsi li teniamo per noi, Koulibaly è felice della sua attuale condizione».

Il possibile titolo d’inverno: «Si tratta di una cosa simbolica, ma serve a rafforzare l’idea per cui il Napoli è in corsa, insegue traguardi importanti. Kalidou sta crescendo ancora dal punto di vista della leadership, dal punto di vista tecnico sta giocando ad un livello mai toccato prima».

 

ilnapolista © riproduzione riservata