Il Napoli: «Insigne, contrattura da affaticamento all’adduttore. Valuteremo giorno per giorno»

Il Napoli comunica che Lorenzo ha cominciato a svolgere terapia. E che le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore.

Il Napoli: «Insigne, contrattura da affaticamento all’adduttore. Valuteremo giorno per giorno»

Uscito a scopo precauzionale

Comunicato ufficiale del Napoli sulle condizioni fisiche di Lorenzo Insigne che ieri è uscito zoppicante al decimo del secondo tempo di Manchester City-Napoli.

Lorenzo Insigne, uscito ieri a scopo precauzionale nella ripresa del match di Manchester in Champions League, ha svolto terapie oggi per una contrattura da affaticamento all’adduttore destro.

Le condizioni dell’attaccante napoletano verranno valutate giorno per giorno.

Quindi non è ancora possibile se giocherà a meno sabato sera contro l’Inter nella partita del San Paolo.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
  • Io lo farei riposare, il campionato non finisce con l’Inter.

    • quqquacha

      Esatto. Riposo precauzionale, dentro Ounas che mi sembra in palla, così lo si testa pure e si capisce quanto può essere affidabile. Così se offre le garanzie necessarie magari contro il Genoa lo si mette dentro per far rifiatare un po’ Calle.

  • luigio

    Sono sicuro che anche se avrà recuperato per l’80% il Napoli lo preserverà fino al recupero completo. E’ il comportamento tipico dello staff sanitario
    Visto chi ha l’Inter sulla fascia credo sarà più probabile che giochi Giaccherini. Comunque chi gioca gioca FNS

  • Il Boemo

    Vai facciamo giocare sempre gli stessi…

  • robberto

    purtroppo con la scelta – condivisibile e direi quasi obbligata – di far rifiatare il centrocampo con pesi leggeri, Insigne si è dovuto fare il mazzo doppio ieri. Io direi panchina contro l’Inter (e ingresso negli ultimi 20 minuti, inguine permettendo), e sperimentazione di Ounas. Altrimenti rischiamo di giocarcelo, e non possiamo permettercelo

  • Gennaro Russo

    x me al 99% non lo faranno giocare, per farlo guarire completamente.