Loris Beoni sarà il nuovo allenatore della Primavera del Napoli

Un’assunzione dal significato importante, anche per il futuro del Napoli: Beoni è molto legato a Sarri, e garantisce continuità al progetto tecnico.

Loris Beoni sarà il nuovo allenatore della Primavera del Napoli
Beoni durante la sua esperienza con la Sambenedettese.

Notizia ufficiosa, ma praticamente certa

Il Napoli ha individuato l’uomo cui affidare il post-Saurini. Con ogni probabilità, il nuovo tecnico della Primavera azzurra sarà Loris Beoni, 59 anni aretino. La notizia è stata confermata da diverse fonti, tra le più autorevoli ci sono quelle strettamente legate al mercato (Gianluca Di Marzio e Alfredo Pedullà). Per Beoni, subito esordio col botto: nel week-end, gli azzurrini giocheranno contro la Juventus.

Si tratta di un nome sconosciuto al grande pubblico, eppure è Beoni molto legato alla figura di Maurizio Sarri. La loro carriera è partita praticamente in contemporanea, alla Castelnuovese, Beoni in panchina e Sarri in campo per le ultime partite da calciatore. Per il nuovo tecnico della Primavera del Napoli, percorso da tecnico sviluppatosi interamente nelle serie inferiori. Le sue tappe più significative a Carate Brianza, con la Caratese (la scorsa stagione), con la Sambenedettese, il Rieti e il Messina.

L’idea di affidare la squadra Primavera a Beoni conferma la volontà del Napoli di proseguire il progetto tecnico avviato con Sarri ormai tre stagioni fa. Per qualcuno, potrebbe essere un indizio in merito alla conferma di Sarri per il prossimo anno, ma ovviamente si tratta di pure supposizioni. Almeno per ora, e in attesa del comunicato ufficiale del Napoli, possiamo considerarla come un’indiscrezione dal grande valore immediato e dal buon potenziale per il futuro.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata