Il questore di Napoli De Iesu: «Napoli-Feyenoord partita a rischio»

Due anni fa a Roma i tifosi olandesi danneggiarono la “barcaccia” del Bernini. «Il precedente pesa, deciderà l’Osservatorio cosa fare».

Il questore di Napoli De Iesu: «Napoli-Feyenoord partita a rischio»
La fontana del Bernini danneggiata in piazza di Spagna a Roma

Il precedente di Roma

Il questore di Napoli Antonio De Iesu è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli, anche in previsione di Napoli-Feyenoord che si giocherà il 26 settembre, seconda partita del girone. I tifosi del Feyenoord sono tristemente noti per l’assalto alla barcaccia, la fontana del Bernini ai piedi di Trinità de’ Monti a Roma in piazza di Spagna.

Il questore ha detto che «la partita col Feyenoord è a rischio, anche se le squadre non si sono mai incontrate e quindi non ci sono precedenti tra i tifosi. Pesa quello che è accaduto a Roma due anni fa. Deciderà l’Osservatorio. Ovviamente l’obiettivo è che l’evento sportivo si svolga nella massima serenità. Se dovesse essere autorizzato l’arrivo dei tifosi olandesi, ovviamente garantiremo servizi di sicurezza e di ordine pubblico anche il giorno prima della partita». Anche col Nizza le trasferte sono state vietate alle due tifoserie.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI