Dani Alves ancora sulla Juventus e Cardiff: «No tiren mierda». Ma il ventilatore va

Ormai si procede al ritmo di un retroscena al giorno. Il terzino, ora al Psg, smentisce ufficialmente su Twitter. Barzagli a Bonucci: «È strano non averti nello spogliatoio»

Dani Alves ancora sulla Juventus e Cardiff: «No tiren mierda». Ma il ventilatore va
Il post

Almeno un retroscena al giorno

“No tiren mierda”. Lo scrive Dani Alves su Twitter: “Para tu información, estuvimos juntos sufriendo y comentando la derrota hasta las 6 de la mañana, no tiren mierda sin saber no que sucede!”, in relazione all’ennesimo retroscena sull’intervallo di Cardiff. Ovvero: “Bugie! per informazione siamo stati insieme a soffrire e commentare la sconfitta fino alle sei di mattino. Non buttate merda se non sapete quel che succede”. E ottiene il retweet del milanista Bonucci.

Ormai si potrebbe scrivere un film o indire un quiz sui dieci minuti – nemmeno quindici – tra il primo e il secondo tempo di Juventus-Real Madrid. Dani Alves ha risposto sul profilo ufficiale di “Espn Deportes” che ha pubblicato l’ennesimo retroscena, stavolta a proposito di una lite tra lui e Bonucci. Ormai i giocatori della Juventus smentiscono almeno un retroscena al giorno. Ieri è toccato a Mandzukic. Cardiff ha già provocato le partenze di Dani Alves e Bonucci. Chissà quando la Juventus riuscirà a fermare la girandola di retroscena.

Interviene anche Barzagli su Instagram, saluta Bonucci e risponde anche sullo spogliatoio.

Abbiamo passato anni fantastici da compagni, colmi di vittorie e imprese. Ci siamo migliorati, sostenuti e trovato un feeling insieme a Gigi e Giorgio che mai avevo provato. Mi fa strano non vederti in spogliatoio, quello stesso spogliatoio che qualcuno ultimamente ha dipinto come ormai diviso, con invenzioni e fantasie su litigi e scontri. Ma noi conosciamo la verità. In bocca al lupo per la tua nuova avventura Leo.

ilnapolista © riproduzione riservata