Pavoletti, da esubero a risorsa: si tratta con l’Udinese per un maxi-scambio

La rassegna di calciomercato: il club friulano valuta il centravanti del Napoli, che chiede in cambio Widmer e Meret. Sull’ex Genoa anche la Lazio, si parla di Ounas e del rinnovo di Ghoulam.

Pavoletti, da esubero a risorsa: si tratta con l’Udinese per un maxi-scambio

Dal Friuli

La notizia più calda arriva dal Messaggero Veneto, quotidiano vicino alle cose di casa Udinese. I friulani, alla ricerca di un attaccante dopo il termine del prestito di Zapata, potrebbero tornare a bussare in casa Napoli. Pavoletti, proprio lui, il centravanti incompreso e chiuso da Mertens e Milik. La strategia dell’Udinese sarebbe quella di mettere sul piatto il cartellino di Widmer, esterno destro a tutta fascia da sempre – o comunque da un bel po’ – accostato al Napoli. Secondo il quotidiano veneto, il Napoli avrebbe controrilanciato inserendo anche Meret nella trattativa, anche se il vero problema starebbe nella volontà (inesistente) di Pavoletti di considerare l’addio. O quantomeno la destinazione. Proprio sulle colonne del Messaggero Veneto, però, l’agente del calciatore Giovanni Branchini ha spiegato che la chiusura non è totale. Anzi, quella dell’Udinese è «un’ipotesi», che lui non commenta in quanto tale. Vedremo. Siamo (saremmo) alle prime schermaglie della trattativa.

Che al Napoli piaccia Widmer è un’ipotesi, anche questa, confermata anche dalla Gazzetta dello Sport. La rosea scrive che il club partenopeo avrebbe già contattato il manager del calciatore, con cui si era svolta una parte di trattativa la scorsa estate. Valutazione del cartellino: 12-13 milioni di euro. Non si parla di scambi, anche perché il destino di Pavoletti è un rebus complicato. Secondo Repubblica, anche la Lazio avrebbe messo nel mirino il centravanti ex Genoa. Un giorno all’improvviso, Pavoletti si trasforma da esubero a risorsa per costruire un tesoretto. Non male.

Occhio al Maghreb

Anche perché, andando oltre Widmer e il discorso portiere – con Szczesny che, per la Gazzetta, è ormai vicinissimo alla Juventus: quadriennale da quattro milioni a stagione, e l’accettazione dell’idea di fare inizialmente il vice-Buffon -, il Napoli comprerà qualcuno e dovrà anche dare una sistematina ad alcune vicende interne. L’ultimo contratto rimasto da sistemare è quello di Ghoulam, e in questo senso leggiamo su Il Mattino che la volontà è quella di chiudere con un’offerta importante. Tipo 1,8 milioni l’anno più bonus e clausola rescissoria da 25 milioni. Faouzi prende tempo, sempre nella spasmodica attesa di una proposta dall’estero che però non arriva mai. Al Chiatamone scrivono del Liverpool.

L’altro obiettivo è Ounas, anche lui maghrebino (algerino) ma di nazionalità francese. Secondo la Gazzetta dello Sport, Giuntoli proverà a chiudere nei prossimi giorni la trattativa per l’esterno offensivo del Bordeaux, classe 1996 e già due stagioni in Ligue 1. Da protagonista, o quasi. Il profilo perfetto per il Napoli, soprattutto se è bravo come dicono.

ilnapolista © riproduzione riservata