Alla fine, l’austerità di De Laurentiis ha pagato: tutti vendono, tranne il Napoli

La strategia on the long run e i bilanci sani del Napoli stanno portando frutti: la Juve è fuori categoria, il Napoli è il suo contender più credibile.

Alla fine, l’austerità di De Laurentiis ha pagato: tutti vendono, tranne il Napoli

Ha avuto ragione lui

Nel lungo periodo saranno tutti morti. Aveva ragione Keynes, anzi no: ha avuto ragione De Laurentiis. Vendono tutto e tutti: Lazio, Fiorentina, Roma e Inter. E il Milan di oggi sembra la versione cinese del duo Tanzi-Cragnotti. Con la differenza che sta strapagando buoni giocatori, non certo i campioni dei due crac che furono. La Roma, rivale diretta del Napoli per dimensioni, fatturato e storia recente, vende i suoi pezzi migliori (esterno offensivo, portiere e forse il suo miglior difensore), aumenta i debiti contratti con le banche e punta su giovani promesse. Nella capitale è già contestazione, nonostante la fiducia in Sor Monchi.

La Juve è a fine ciclo, ma è l’Amazon del calcio italiano. Monopolio totale su tituli e cartellini. Colpa della legge Melandri, ma anche di un’organizzazione e di una stabilità societaria senza pari. Fuori categoria. Insomma, pur se per motivi opposti, alla fine saranno tutti morti, per citare Keynes. Morti di debiti, spese pazze, risultati non ottenuti. Alla fine, ma non ditelo ai keynesiani, l’austerità di De Laurentiis ha pagato.

Contender

Li sta (e ci sta….) prendendo per sfinimento. Una strategia sul lungo periodo che inizia a dare oggi i suoi frutti. Tutti vendono, anche la Juve, tranne il Napoli. Grazie a un bilancio sanissimo, forse pure troppo. Fare debiti per crescere non è un’eresia, anzi. Ma la strategia di Aurelio mette il Napoli in condizione di essere più forte degli altri anche senza far nulla. La programmazione on the long run ha vinto. In 7 anni la Roma ha avuto sei allenatori, il Napoli solo tre. Inutile guardare a Milano, in piena crisi di idee e risultati.

Così, oggi tutti rifondano e il Napoli invece continua, cresce (speriamo) e si candida a essere l’unica vera anti Juve. Numeri alla mano, almeno. Poi c’è il campo. Dettaglio.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. on the long run what’s american se ghè

  2. L’austerità?
    Ma sapete quanto ha speso il Napoli in calciatori negli ultimi 5 anni?

  3. Carlo Beccaria 24 giugno 2017, 16:17

    Esiste una differenza enorme tra il non fare debiti all’interno di una programmazione tecnico-tattica e il non fare debiti all’interno di una programmazione solo e soltanto commerciale. Noi rientriamo nella seconda categoria.

    • Carlo Beccaria 24 giugno 2017, 16:27

      Facciamo un esempio, altrimenti qualcuno grida ‘al papponista: mettiamo che Aurelio abbia deciso con il fido Chiarelli che in questa finistra di mercato si debba vendere Pavoletti, Strinic, Zapata, Tonelli, Giaccherini e Sepe, dare in prestito Zuniga, De Guzzaman, Rafael e Dumitru e poi comprare due portieri di riserva, un sostituto di Strinic, un giovane prospetto al posto di Giaccherini e un giovane prospetto al posto di Pavoletti.
      Esistono due strategie: la prima è quella di puntare a realizzare questo programma il prima possibile, tenendo un occhio al bilancio, diciamo prevedendo un massimo di -20.000 milioni tra acquisti e cessioni.
      La seconda è quella di starsene calmi a Los Angles, giocando e facendo giocare Giuntoli su più tavoli di Poker, alla ricerca di vittorie commerciali su quanti più tavoli è possibile e legando l’esito su due tavoli all’esito sugli altri tavoli (tipo Zapata a 25 mi consente di prendere Berenguer, alrimenti non lo prendo, oppure se vendo Strinic a 10 poi posso prendere Mario Rui (dio santo!!!!!!!speriamo di no) a 9 e via dicendo.
      La seconda strategia, quello del giocatori di poker su più tavoli, potrebbe anche rivelarsi vincente in termini finanziari, ma è perdente in termini tattici, poichè arrivano i Diawara a fine mercato oppure qualcuno si soccia di aspettare e ti vende berenguer ad un altro).
      Noi abbiamo i preliminari. Puoi anche non comprare nessuno entro il i termini del ritiro, però almeno la situazione Reina e portieri devi risolverla

  4. Helter Skelter 24 giugno 2017, 10:56

    Classico articolo pro Aurelio che non dice niente.
    Auguriamoci che il Napoli vada bene così che siamo tutti felici, ma, se disgraziatamente le cose non dovessero andare bene, non voglio leggere nessuno che critica Aurelio, la campagna acquisti e la sua politica del compra a 7 e vendi a 40. Almeno abbiate coerenza fino alla fine.

    Detto ciò non sono né pro né contro Aurelio. Sono un semplice tifoso che vuole vedere il suo Napoli competitivo sempre, comunque e dovunque. Se Aurelio è il personaggio giusto per fare questo, lunga vita al Presidente. Ma se, da come vedo, non si muove una foglia se non c’è il GRANDISSIMO…di che parliamo? Non si chiudono acquisti perché il Presidente è in America e non vuole che si chiuda nulla senza di lui. Classico atteggiamento da padre-padrone del medioevo. Le aziende moderne non si costruiscono sul modello di Aurelio. Ben venga il non indebitarsi con nessuno ed avere i bilanci puliti, ma l’atteggiamento e la gestione di DeLaurentiis mi lasciano perplesso da anni.

    Non siete d’accordo? Andatevi a riguardare l’atteggiamento avuto con Sarri. Il mister è il Maradona dei tempi moderni. E’ il miglior allenatore in circolazione, pure meglio dei tanto osannati Mourinho, Conte e Guardiola. E’ un lusso per il Napoli avere un allenatore come Sarri e il Presidente cosa fa? Niente. Fossi stato nel presidente il PRIMO contratto rinnovato sarebbe stato quello di Sarri, altro che Insigne, Mertens, Ghoulam, Reina e tutta la banda. Sarri è l’artefice del giocattolo Napoli. Sarri va premiato con un contratto da grande. Gli va riconosciuto tutto il suo lavoro. Almeno 4 milioni all’anno gli andavano concessi. Sarri è la garanzia di questo Napoli. Se gli porti giocatori scarsi te li fa diventare buoni; se gli porti i giocatori buoni te li fa diventare campioni; se gli porti i campioni te li fa diventare fuoriclasse (vedi Higuain e il record gol storico del campionato italiano).

    • Ma per favore, finiamola con sta storia di Sarri Re-Mida, il Napoli è ai vertici in Italia, e cresciuto in Europa da 6 anni, vincendo 2 coppe Italia è una supercoppa, arrivando 2 volte secondo e 2 volte terzo, e se proprio vogliamo parlare in soldoni-risultati, Mazzarrone e Benitez hanno fatto pure meglio di Sarri (per il quale io stravedo) e ciò perché ADL ha comprato giocatori forti, infatti con l’Empoli non è che Sarri abbia ottenuto chissà che risultati.
      Il contratto a Sarri è stato adeguato lo scorso anno, e ci sono ancora 3 anni di contratto, a tempo debito il presidente ed il mister trarranno le loro conclusioni e vedranno il da farsi.
      La gestione ADL sarà pure da medioevo padre-padrone (che poi il padrone, in effetti, è lui..), però come dice l’articolo (che come vedi non “non dice niente”, come affermi), si è DIMOSTRATA la miglio gestione in Italia, e se altre società sono costrette a vendere i loro giocatori migliori, mentre il Napoli ha la forza di tenerli tutti, e grazie a questa gestione da medioevo di ADL.
      Sempre a criticare, i giocatori vanno via, e giù critiche di papponaggine, rinnova i contratti ai migliori, e giù critiche, compra 7 giocatori, e “he, ma non so bbuon” (poi si rivelano ottime, “he, ma e stato Sarri a far diventare i brocchi in purosangue”,
      Niente, continua a snerdarvi con i risultati di crescita continua da 10 anni, ma ancora non vi arrendere.

      • Helter Skelter 24 giugno 2017, 17:27

        mi sa dire chi sta vendendo i campioni? La Roma, poi? Mi dica. Chi ha venduto un campione in Italia? mmm..nessuno. Ecco la risposta. Nessuno.

        Quanto alla gestione economica del club, mi sa dire dove ha letto una critica? Qui nessuno ha criticato i bilanci puliti del Napoli. Mi sono permesso di criticare la gestione amministrativa del produttore d’america, il quale, avendo la proprietà del Napoli, crede di essere in grado di gestire tutto e tutti. La proprietà è una cosa, la capacità un’altra. E si ricordi, signor Franco, la gestione economica è in mano al dottor Chiavelli e non al GRANDE AURELIO, dinnanzi al quale noi tutti ci inchiniamo.

        E’ vero, Mazzarri ha vinto una coppia Italia e lo stesso ha fatto Benitez. Sarri lo avrebbe fatto se solo la Juve non avesse rubato la partita di Coppa Italia, questo lei lo sa, vero? E non mi venga a dire che non c’è stato alcun “furto” in quella partita perché mi costringe ad andarle a prendere video e fotogrammi dal web (lavoro alquanto noioso, se permette).

        E poi, il signor Benitez sa che ha fatto calare la quotazione di tutta la rosa? Paragoni i cartellini di qualche anno fa di Hamsik, di Koulibaly, di Mertens con quelli attuali e poi ne riparliamo.
        Cosa c’entra? Glielo spiego subito. Per un club come il Napoli valorizzare la rosa è FONDAMENTALE per poter andare avanti. E solo per questo Sarri andrebbe premiato (come detto nel commento precedente)
        Il resto, signor Franco, è fuffa. Fuffa pura.

        • Per me Sarri è il miglior allenatore al momento in Italia e non ho mai in 34 anni visto una squadra giocare meglio di noi (datemi pure del pazzo ma no, nemmeno il Barcellona), parlando di movimenti die squadra e velocità delle giocate a memoria. Ma Sarri ha un contratto e lo deve rispettare, e comunque l’aumento l’ha avuto e anche dichiarato che era soddisfatto e la società non era tenuta ad accontentarlo. Sia chiaro, faccio lo stesso discorso per tutti, allenatore e giocatori, ad esempio Insigne l’avrei preso a schiaffi per quello che ha combinato ad inizio anno.

      • Raffaele Sannino 24 giugno 2017, 18:21

        Helter Skelter alias papponis che si mostra sotto mentite spoglie.Adesso lo blocco subito.

  5. Altro che rube al momento siamo noi nettamente i più forti.

  6. SCUDETTO AL NAPOLI, DE LAURENTIIS CI CREDE: “LA JUVENTUS AVRÀ BUONGUSTO DI LASCIARLO AGLI ALTRI”

    Insomma per vincere lo scudetto dobbiamo sperare che si scansano???

  7. Capitolo Rui Mario.
    Abbiamo sempre detto che la nostra difesa pecca in fisicità e chi vanno a prendere?
    Un PUFFO di 1 metro e una sciocchezza.
    Stiamo facendo la squadra dei Puffi ci manca solo Gargamella.
    Che mercato di ?

  8. Mah io sinceramente trovo tutto questo ottimismo veramente ingiustificato.
    L’attuale politica che sta portando avanti Adl ci ha fatto vincere uno scudetto?
    No.
    Questa volta nonostante un fatturato da record sta facendo un mercato da scudetto?
    No.
    In futuro ha buttato le basi per far crescere il fatturato?
    No.
    E allora di cosa gioire ditemi?
    L’unica speranza oggi è riposta solo nel gioco di Sarri e nei ragazzi e in un flop della Juve.
    Aspettiamo il famoso miracolo. E chest’e.

    • dai vai a dormire, il lattuccio è pronto

      • Pure se vado a dormire non cambio idea. Resta quello che ho scritto.

        • vabbeh ma sono 4 anni che scrivi ste minxiate figlio mio sei un po’ ripetitivo cambia disco, sei carta conosciuta, sarri e ir ragazzi come dici tu chi li ha portati? il nuovo direttore sportivo del napoli Manolo Staminckia?, i bilanci sono sempre in crescita vuoi dire il contrario? portaci numeri fatti e link, tant poi ti sbugiardiamo in 2 secondi, la storia dello scudetto ha sfrantumato e non ti rispondo anche perchè tu non hai mai cacciato un centesimo hai sempre remato contro e se fosse possibile da tempo ti avremmo espulso dal tifo del napoli a cui certamente non appartieni perchè sai solo sparare fango e minxiate a raffica. Detto questo concludo dicendo sei una grande moppina te l’ho sempre detto e sempre te lo dirò chiudi il gabinetto e apri la finestra se hai la catena fatti un giro intorno al collo e scendi dalla tazza con un balzo, e se non ti fai vedere per un po’ di tempo ti regaliamo un chupa chups
          cià

          • E che link voi che ti porti?
            Non bastano i trofei che il tuo cinematografo ti fa vedere dal binocolo?
            Il mercato di ? di quest’anno nonostante un fatturato da record neppure?
            Hai visto che sta investendo nello stadio per caso?
            Eh già tu sogni Widmer Masina…

          • Papp ma aspettare che sinon finito il mercato per lamentarti? Ma andare a scocciare in uno sei siti antipappy con i tuoi simili? Ma aprire lo sportello del forno, accendere il gas e diventare materia organica inerte? Ah, hai il forno elettrico? Anche darti fuoco va bene, non ci formalizziamo.

          • Effettivamente le previsioni sono ottime.
            In canna ha sicuramente 2-3 bombe da sparare.
            NETO RUI MARIO E IL FIGLIO DI BERLINGUER ??

          • Scommetto che sfottevi pure quando ha preso Hysaj e Zielinski (e chi so’ ‘sti sciem ell’empoli?), Diawara (dal bologna, che scuornnnn’!) Ma pure Hamsik dal Brescia, Cavani dal Palermo, Lavezzi dalla culonia, eh furbacchione? Sei più intelligente di tutti gli uomini mercato abbia mai avuto il Napoli, eh bucchinar? Come ti invidio, vorrei anche io riuscire a migliorare l’immagine che ho di me senza curarmi di fare figure di mer**a con il prossimo, sei un genio incompreso.

          • Io invece scommetto che fai i caroselli in piazza per un piazzamento.
            Magari ti butti nelle fontane.

          • Io non sono scolorito nell’animo come te, che sei felice solo se si vince. Sono sceso in piazza con mio padre da bambino agli scudetti, ho esultato in tribuna al goal in rovesciata in finale di coppa Italia e ho pianto quando abbiamo perso, ho fatto l’abbonamento al Napoli le prime due annate in serie C (quando me lo sono potuto permettere) ed esultato ai goal didi Picchio Varricchio, ho pianto quando siamo risaliti in A e sono stato 48 ore in giro senza dormire ad urlare la mia gioia, ho esultato per Coppa Italia e Supercoppa e gioito per ogni meravigliosa azione messa in piedi come da un’orchestra in questi ultimi 2 anni, sono stato un tifoso SEMPRE, poi arriva un pescetiello come te e se non vince non tifa, ma miettet scuorn omm e merd.

          • Io invece sono un tipo riservato e non ti dico cosa ho fatto per il nostro Napoli, ma do una cosa sono sicuro:
            mi sono sfrantummato i coioni di partecipare e basta.
            Per il resto il tuo commenome mi ha commosso.
            Piango…
            Di risate.?

          • Ma che vuoi aver fatto, sarai uno di quei coglioncelli di provincia che ha visto lo stadio solo in fotografia, compra le maglie pezzotte, si vede la partita in streaming e sa solo urlare pappòòòò, ne conosco fin troppa di gentaglia come te.

          • Non ci sono soldi, questa è la nostra reale dimensione, accontentiamoci, le nostre super poverissime possibilità.
            Poi mai come quest’anno si viene a sapere che le nostre casse straripano di soldi.

            Vai corri magari Dela ti regala coccos e sord!??

          • Devo dire che sei stato un signore.

          • grazie devo dire che con il papponista qui sopra do sempre il meglio, anni e anni di oxford e cambridge ne è valsa la pena e si vedono

          • Giacomo Molea 24 giugno 2017, 0:47

            hahahaha sto murenn, comunque e’ vero i veri tifosi son quelli che fanno sacrifici x amore e passione e nn x i titoli, uno come me, vivo con 900 euro al mese e pago sky calcio x il mio Napoli, un lusso che nn potrei permettermi, eppure x amore questo ed altro, e nn certo x i trofei

          • vicchiariell 24 giugno 2017, 1:25

            vabbuò Giacomo, sacrifici ok però niente pazzie, poi comunque un vero e sano tifo come il tuo sinceramente sono molto apprezzabili e contano anche di + di un abbonamento
            ciao Giacomo

        • Pappòòòò

  9. Il Napoli non vende ora perché sarebbe da folli. Già a chiusura di bilancio (30.6.) ha un utile spropositato, sul quale calerà come una mannaia il Fisco. Se incassa pure, praticamente si rovina. Al momento, in realtà, dovrebbe spendere, per abbattere gli utili. Dovrebbe però spendere in maniera equilibrata, per l’incertezza degli introiti champions e il grosso peso degli stipendi sulla cassa, fattori che non consentono follie. Non di meno, dovrebbe spendere. Almeno da un punto di vista contabile. Credo che se sistema Reina, un colpo prima del 30.6. lo farà.

    • Ho la stessa identica impressione. Del resto se ci sono delle zavorre difficili da smerciare (Zuniga, De Guzman, Dumitru etc) è vero anche che ci sono giocatori appetiti che hanno mercato e che mi sembrerebbe molto strano che non si sia ancora riusciti a piazzare (Zapata in primis). Quindi credo che al rientro di ADL dagli USA, un “colpetto” ci sarà. Non so se tra quelli nominati dai giornali o qualcuno a sorpresa, mi aspetto una spesa tra i 10 e i 15 mln, ingaggio non oltre il milione all’anno. Per il resto si aspetterà luglio perché a quel punto sarà necessario piazzare sia per le incertezze che citavi tu, sia per la questione degli slot in rosa.

      • Per Zapata se la valutazione è quella che si legge in giro (25-35) mi sa che ce lo teniamo proprio XD

      • Secondo le stime elaborate da Calcio e Finanza tenendo conto degli incassi da stadio della stagione 2016-2017, dei proventi derivanti dalla partecipazione alla Champions League e delle plusvalenze realizzate nelle due finestre di calciomercato, il Napoli dovrebbe chiudere l’esercizio con un volume d’affari di 307,87 milioni di euro, in forte crescita rispetto ai 155,35 milioni del 2015-2016. Secondo i calcoli degli analisti finanziari, Il Napoli dovrebbe chiudere bilancio al 30 giugno con utili di poco inferiori ai 100 milioni (qualcuno dice 80).
        Ma ha costi di circa 170-180 milioni, non sostenibili senza Champions o senza ulteriori entrate da cessioni.
        Dunque o cerca di abbattere gli utili acquistando prima del 30.6., allo scopo di pagare meno tasse, ma forse è un po’ tardi, o deve attendere il nuovo esercizio (dal 1 luglio) per cedere qualcuno (tipo Zapata) e investire i ricavi da cessioni. Per acquisti più impegnativi credo che dovrà attendere la eventuale qualificazione ai gironi champions. A meno che non voglia indebitarsi. Ma la quota residua di indebitamento triennale possibile non è molto alta. La stampa specializzata la valuta in circa una decina di milioni, perché secondo il FpF non ci si può indebitare per più di 30 milioni nel triennio e il Napoli è già sotto di 16 milioni negli ultimi 2 esercizi

    • Il bilancio dovrebbe riguardare gli utili al 31/12/16.
      Credo invece che si da elevare a note di merito la strategia condotta fino ad oggi. ADL o il suo delegato da l’impressione di sapere molto bene quello che fa

  10. essere a questi livelli con i conti in ordine è qualcosa che rasenta il miracolo.

  11. capisco che vogliamo mettere le mani avanti, e per evitare isterismi ma il napoli almeno 3 colpi di mercato se non 4 li farà e prevedo che 1 o 2 saranno di livello, volendomi sbilanciare ed essere ottimista vedo 2 grandi acquisti entrambi sulla fascia dstra ounas e widmer, se sarri non rompe le scatole con mario rui e si punta masina o moreno, siamo a posto, in porta a questo punto rimarrà reina quasi al 100%. Luglio e per l precisione la seconda metà, sarà un mese caldo preparatevi
    il napoli spenderà almeno 50-60 milioni, speriamo + che altro di riuscire a piazzare i bidoni che abbiamo in casa deguzman zuniga, e gli esuberi maggio giaccherini e il resto sono 11. Attenti che magari il grande acquisto magari gia ce l’abbiamo in casa, occhio a leandrinho e se fosse lui la riserva di insigne si è giovane, da maturare e blah bla blah, ma la tecnica ce l’ha

    • Firmerei per un mercato del genere, ma solo se prendessimo anche un portiere giovane da affiancare a Reina, altrimenti l’anno prossimo siamo punto e a capo. Magari Leandrinho fosse in grado di fare panchina ad Insigne, però a patto di giocare almeno quanto Diawara e non quanto Rog, almeno nelle partite abbordabili. Mario Rui lo potrei accettare, ma per Strinic e non Ghoulam, non è affatto scarso ma viene da un infortunio ed abbiamo già dato con i giocatori rotti. Ma è destra è dove si deve intervenire per forza, altrimenti sia mai venga un raffreddore a Hyusaj o Callejon, stamm ‘nguaiat.

      • Eh, far giocare Leandrinho così tanto, in questo quadro ipotetico, vorrebbe dire far fare un bel po’ di panca ad un Insigne che se conserva la condizione di quest’anno è “impanchinabile”, anche perché dubito che lui lo accetterebbe (e con giusta ragione direi anche). Moreno è una pippa volante, spero proprio di no, così come Mario Rui secondo me è inferiore a Strinic che rappresenta un’ottima alternativa “di tenuta” a Ghoulam in quanto più abile in difesa (Mario Rui è prettamente offensivo e fisicamente è una cartuccia). Quindi faccio il possibile per far restare Strinic se proprio l’alternativa a Ghoulam che possiamo permetterci è Rui. A destra servono due nomi buoni e se come vice-Calle andrei su un prospetto, dietro prenderei qualcuno di già formato e concorrenziale per mettere pressione a Hysaj. Non dico un vecchio drago alla Dani Alves, ma un buon terzino sui 26 anni che può fare concorrenza all’albanese.

        • Posso essere d’accordo con te su Insigne, ma a patto che sia sempre quello post-rinnovo, altrimenti può fargli solo bene riposare quando comincia a sbattere contro i difensori e fare tiriaggiro a caso. Finora un’annata intera di alto livello non l’ha ancora fatta, gli farebbe bene poter riposare ogni tanto per essere più continuo. Mario Rui non è fisicato di sicuro, ma come movimenti difensivi dell’Empoli di Sarri è sempre stato ottimo, meglio anche di Hysaj. Poi se arrivasse di meglio tanto di cappello, ma preferisco lui a Moreno. Terrei ovviamente Strinic fosse possibile, ma ogni volta che ha giocato una partita intera ha avuto crampi, non so se possa giocare più di quanto abbia fatto e Ghoulam avrebbe bisogno di riposarsi più spesso. A destra temo resti Maggio invece, vorrei davvero essere smentito…

          • io l’ho visto contro il genoa e non era recuperato per nulla, poi sta corsa non ce l’ha è uno tosto si, ma tecnica è un parolone, ma secondo te se era anche solo una buona riserva la nostra diretta concorrente te lo cede e per di più a 9 milioni ( ma anche meno)? credi che monchi sia babbo natale? non credo proprio

          • Beh visto che la Roma sta smobilitando perché ha le pezze al culo potrebbe essere! Anche se io approfitterei della situazione per posargli in mano 30 milioni per Manolas, dubito direbbero di no ed una coppia con Kouly sarebbe impressionante, lo so, mi piace sognare XD

        • moreno è una pippa ma almeno corre, mario rui è una pippa che non corre, strinic resta se gioca altrimenti va via e fa bene è normale. Forma o non forma sono pochissimi i giocatori che sul pianeta terra possono giocare 2 mesi ogni 3 giorni, e rendere sempre forse 5-6 e tra questi non c’è insigne. Insigne ci serve al 100 % nelle partite chiave, è inutile che lo schieri in casa dal primo minuto contro il crotone, spal e via dicendo, se non siede 5 partita all’andata e 5 al ritorno, minimo, non lo avremo lucido nei momenti dove la sua immensa classe è chiave, stesso discorso per ghoulam, hamsik, mertens, hysaj e callejon se sarri non riesce a far capire questo, o se i giocatori non riescono a metabolizare che anche i compagni hanno diritto ad avere spazio allora chiudiamo bottega, altro che mercato, non verrà nessuno, se ounas che è davvero forte si deve fare 6 mesi di panchina prima di sostituire 5 minuti callejon, allora per lui sarà meglio andare a roma dove quella corsia è libera al momento, e ci perdiamo un gran bel giocatore. A destra potrebbe arrivare widmer, che è già recuperato fisicamente è molto offensivo ha fisico ed è veloce, 24 anni, e lo seguiamo da 2 anni, su strinic mi ripeto se deve fare 43 partite in panchina capisco che vada via anche io lo farei è logico.

          • D’accordo anche con te quasi su tutto, ma Moreno è una specie di Maggio, corre ma ha i piedi a parallelepipedo, Mario Rui è molto più tecnico e non corre poco, certo parlo di quello pre-infortunio. Poi potessimo permetterci di meglio, o Strinic accettasse la panchina e risolvesse i problemi di crampi, tutto di guadagnato.

          • crampi e panchina sono lo stesso problema, se non hai i 90 minuti nelle gambe, per quanto ti alleni, la tensione del campo richiede sempre uno sforzo maggiore, per me un giocatore bravo non può accettare la panchina, sempicemente lo fai giocare, e una squadra che ha 3 competizioni ha enormi spazi, magari a fine stagione un pò meno specie se ti giochi un titolomma da agosto a marzo gli spazi ci sono e come, soprattutto se sai benissimo che ghoulam, ma nessun terzino di movimento e offensivo come fauzi, può disputare + di 30 35 partite contando anche gli impegni nazionali che sono almeno 3/4 con relativi viaggi e sessioni di allenamento perse. Ghoulam ha accusato mancanza di freschezza almeno un paio di periodi quest’anno a ottobre/novembre e dopo la coppa d’africa, dve arrivare fresco e al 100% nei momenti importanti, se un nazionale titolare croato non può giocare contro empoli crotone pescara chievo palermo, bologna, genoa allora o lo cedi perchè pessimo o c’è qualcosa che manca dal punto di vista della direzione tecnica, ed è la capacità di organizzare un turn over a inizio stagione come fanno tutte le big, tanto poi alla fine il napoli ha pareggiato 8 partite + 4 sconfitte, a quel puntoè + saggio far riposare il titolare ed averlo in forma contro la juve che sprecarlo in una partita minore pareggiare e poi averlo stanco a torino che ti regala 2 assist per giudain. La juve ha perso Evra a gennaio perchè aveva disputato “solo 700 minuti quasi” a 36 anni nello stesso periodo strinic ne aveva meno di 180 rendiamoci conto poi che evra tutto sto mostro a 36 anni non lo era + da almeno un paio di stagioni. Se vuoi essere competitivo devi avere 2 ottimi giocatori per ruolo, e l’allenatore deve essere capace di creare spazi per entrambi, e anche della sana concorrenza, per spingere a dare il massimo. Se dobbiamo prendere uno scarso o uno rotto tanto non gioca è un rischio pauroso, se ghoulam si fa male due mesi fai fare a mario rui o chiunque altro, 2 mesi da titolare senza conoscere i compagni? il turn over a certi livelli è obbligatorio e vale per tutti, certo ci sono le gerarchie ed il titolare farà un 65% delle partite e soprattutto quelle importanti e chiave se disponibile, ma nel calcio moderno non esistono + le riserve, e il real in finale ha dimostrato che mentre la juve faceva entrare i lemina gli sturaro il rela metteva dentro i bale, asenzio e morata, con le debite proporzioni penso che strinic possa tranquillamente giocare 6 partite a girone + coppa italia e un paio in coppa europea, la differenza tra i due terzini del napoli può sintetizzata in un 10-15 % sul serio possiamo credere che con strinic in campo il napoli perdeva punti contro le ultime 6 del campionato (cosa che per altro è successa con ghoulam in campo), e allora che senso ha tenerlo per poi schierarlo titolare quando ghoulam è andato in africa? strinic non riusciva a terminare le partite per i crampi e non c’era la riserva. Alla fine che abbiamo? dobbiamo perdere uno bravo per prendere uno meno bravo (per i nomi citati finora) a questo punto perchè non convincere strinic e garantirgli le 15-18 partite minimo a stagione, è logico che il ragazzo abbia buone offerte, è un gran professionista non rompe un ingaggio abbordabile fossi una squadra tedesca lo prenderei subito

          • Veramente Strinic aveva avuto problemi fisici anche con Mr. Panza per questo ho dubbi sulla tenuta sul lungo, e altri giocatori che hanno giocato meno di lui (vedi Maggio che è pure decisamente più vecchio e Giaccherini che pure ha corso come un pazzo, a vuoto ma ha corso) non hanno finito le partite piegati in due, da qui i miei dubbi. Poi che il problema principale di Sarri sia la scarsa abitudine al turn-over siamo d’accordissimo, speriamo migliori il prossimo anno.

          • maggio sulla corsia ha il raddoppio di callejon, non certo quello di insigne, con tutto il rispetto, e correre come un pazzo lo faceva anni fa, ha saputo gestirsi anche perchè era mezzo coperto da callejon e allan due mastini hamsik e insigne sono due barboncini quando difendono. Strinic di tutti quelli finora citati è il miglior acquisto ma deve giocare altrimenti sarà impossibile tenerlo, come da logica, poi del resto non si parla di chissa cosa ma 15-18 partite in nove mesi e mezzo siamo a 2 partite al mese, se ha problemi fisici bye bye, ma io non ho mai letto che i suoi crampi siano cronici o che abbia davvero questo problema, nelle ultime 4 stagioni è stato femo 44 giorni saltando 8 partite in totale ossia 2 all’anno, non mi sembra che sia un giocatore fragile

          • Ovviamente sono mie impressioni ma spero che abbia ragione tu, anche perché l’investimento vero ci serve sulla destra sia bassa che alta, e sparagnare sulla sinistra sarebbe una manna dal cielo.

          • sono d’accordo sulla destra serve l’investimento, hai ragione ma non credo che sarri pur avendo sempre il pallino degli ex empoli possa perdere strinic per mario rui, speriamo io credo che strinic non stia così male a napoli gli serve solo avere qualche chance in +, e lo stesso sarri sa che ghoulam spremuto non rende lo ha detto due mesi fa, sarri ormai è al terzo anno e secondo me conosce adesso tutto il potenziale del napoli, ha fatto la champion e ha visto come la juve non era poi così lontana, io sono fiducioso ci spero, quest’anno conil turn over mi sono icaxxato come una bestia, ma le attenuanti c’erano, ci deve credere abbiamo dei bravigiocatori tutti, ottimi professionisti che hanno un grande entusiasmo,
            sempre un piacere scambiare opinioni con te

          • Ricambio il piacere, e anche la speranza che Sarri sappia migliorarsi insieme ai giocatori, quest’anno ci sono le potenzialità per divertirci alla grande!

          • Concordo su tutto, che poi, per me, Stronco in fase difensiva è pure un po’ superiore a gouhlam.

          • ciao franco, si hanno caratteristiche diverse, uno + offensivo l’altro + difensivo, infatti proprio per questo si sarebbe potuta avere + alternanza ma chi decide non pensava questo. Adesso arriva l’anno del mondiale, strinic ha offerte, anche se non gioca a champion il suo obbiettivo è giocare per andare al mondiale, è chiaro che se non gioca non è che il ct croato può portare come titolare uno che non gioca. Anche a me dispiacerebbe, poi se l’alternativa a strinic è mario rui allora siamo a posto, speriamo che sarri rinsavisca e gli dia spazio del resto è davvero inspiegabile, avesse fatto xifo quando è entrato e ti capisco, ma strinic la sua partita l’ha sempre fatta, qualche volta meglio qualche volta peggio comunque non è che abbia sfigurato, rischiare un giocatore integrato per uno rotto e da integrare sarebbe inconprensibile, su 3 ex empoli finora uno fa la riserva e due in pratica non sono pervenuti, sarri deve capire che continuare su questo binario è solo divisivo quale big è su mario rui? nessuno, tutti cercano i terzini e noi che ce li abbiamo almeno a sinistra prendiamo una riserva della roma e per giunta con il ginocchio a pezzi?? che dio illumini il nostro capatosta toscano anche su questo

          • Raffaele Sannino 24 giugno 2017, 11:15

            Prova a vedere Moreno quanto percepisce a Liverpool, poi ti renderai conto perchè il suo accostamento al Napoli è una panzana assoluta.

          • ciao raff, ho cercato, ma ho trovato solo un riferimento relativo a 3 stagioni fa, 1,5 milioni, che poi più o meno è quello che pretende mario rui. Moreno ha una gran corsa, e anche se quest’anno in premier non è stato titolare, nelle altre competizioni si, è abbastanza giiovane 24 anni, il cartellino costa caro, sui giornali spagnoli ho letto che il liverpoo ha rifiutato 12 milioni del napoli e che vuole almeno 18-20. Da un lato mi sembrano troppi dall’altro penso che se non lasciano partire per 12 allora proprio da buttare non è. Mario rui in cambio sembra chece lo portino in braccio, un ginocchio rotto una diretta concorrente, Adl non lo prenderebbe mai, ma ho paura che ci sia lo zampino del mister che non conoscendo altra squadra che l’empoli sempre che ne ha la possibilità cerca di far venire un suo ex. Sinceramente abbiamo già dato, ma l’acquisto di Rui è troppo rischioso, tonelli stava bene quando è arrivato e non si è visto mai, questo già sappiamo che è rotto, quando per il ruolo di vice ghoulam avremmo bisogno di uno davvero forte per far riposare l’algerino

          • Raffaele Sannino 24 giugno 2017, 18:50

            Ciao vicc,il problema non sono le 30000 sterline a settimana,ma il nuovo contratto che pretenderebbe a oltre 2 M,cioè quando vuole Ghoulam.A quel punto mi tengo l’algerino,che tra l’altro è 184 cm,Strinic 186,mentre Moreno 171 e Mario Rui 168.In pratica togliamo centimetri ad una squadra che ne ha bisogno.

      • Se viene il raffreddore a Callejon, può giocare giaccherini, o può giocare Mertens a destra, e Milio al centro.
        Quello del vice callejon è un falso problema, il vero pericolo e se il raffreddore viene ad Hysaj, perché Maggio nella difesa a 4 non da affidamento

        • Come darti torto, ovvio che il terzino destro sia la priorità, ma di Giaccherini proprio non mi fido, lo preferirei mezz’ala che esterno, ma lì siamo copertissimi. Mertens poi a destra non rende per niente. Poi magari prendessimo il terzino E Ounas…

    • Masina Widmer …
      Altri grandi colpi so finiti?
      Se ci legge un tifoso juventino si schiatta dalle risate.
      Insomma sogni un mercato da Bologna, Torino. Ua!

      • Copio e incollo che non vali troppa fatica, solo il giusto per percularti a dovere:

        Scommetto che sfottevi pure quando ha preso Hysaj e Zielinski (e chi so’ ‘sti sciem ell’empoli?), Diawara (dal bologna, che scuornnnn’!) Ma pure Hamsik dal Brescia, Cavani dal Palermo, Lavezzi dalla culonia, eh furbacchione? Sei più intelligente di tutti gli uomini mercato abbia mai avuto il Napoli, eh bucchinar? Come ti invidio, vorrei anche io riuscire a migliorare l’immagine che ho di me senza curarmi di fare figure di mer**a con il prossimo, sei un genio incompreso.

        • Ma dico io perché non ci pensa la Juve ad acquistare tutti questi top player che vorrebbe prendere il Napoli?
          Noi siamo più furbi vuoi mettere? Dico bene?

  12. Per me non vendere non significa vincere.
    Anzi,soprsttutto con una società come il Napoli.
    Quest anno si spera che i soldi arrivino dagli esuberi tra cessioni e risparmio ingaggi (sepe rafael Zapata Pavoletti giaccherini dezi chiriches etc. Etc.) e sotto con gli acquisti:
    -Portiere
    -Terzino
    -2 ali
    -Difensore centrale giovane da poter prendere l’anno prossimo o fra 2 anni l’eredità di KK

    • “L’eredità di KK” ? ma vat’ fissat’ cu’ Koulibaly! Eppure dovrebbe essere chiaro a tutti che il Napoli non è la roma che vende i suoi pezzi migliori per “appararsi”. Semmai vorrai dire l’eredità di Albiol.

      • Uma grande società si organizza e programmati futuro.
        La Juve, al quale va il mio plauso, ha già preso Caldara e Rugani per il dopo Bbc.

        Se poi tu vuoi vivere alla giornata ok, ma le grandi società prohrammano

        • Marchese di Carabàs 24 giugno 2017, 9:55

          E che la Juve non programma nemmeno particolarmente bene!

        • Appunto. Questo riguarda Albiol per ragioni anagrafiche , non certo Koulibaly. Il Napoli programma, programma, stai tranquillo…
          PS
          Il Napoli migliora solo nella misura in cui i nuovi giovani innesti si dimostreranno essere dei Top-player( perchè quelli già fatti non ce li possiamo permettere). Solo in quel caso si potrà vincere L’innominabile”..

  13. premesso che auspico che sia così, sarò felice come una pasqua se così sarà il 1° settembre.

    • La nostra dimensione è crescere in questo modo. E Dela l’ha capito da un pezzo ( non tutti , a quanto pare…).

Comments are closed.