È il basco Yuri Berchiche il terzino sinistro che il Napoli sta trattando

Ha 27 anni, gioca nella Real Sociedad, da giovane nel Tottenham. È il nome caldo per il dopo Ghoulam (sempre che vada via). E resta caldo anche Deulofeu. Di Szczesny vi abbiamo detto tutto tempo fa

È il basco Yuri Berchiche il terzino sinistro che il Napoli sta trattando
Yuri Berchiche, il terzino sinistro della Real Sociedad, qui in lotta con Bale

In giro a parlare di moneta

Cari amici del Napolista, vi chiedo scusa per la mia assenza ma come potrete immaginare la vita da Keynes non è semplice. Autografi (sì, anche autografi), interviste, partecipazioni a conferenze, inviti vari. Da qualche giorno sono in giro per la Spagna per riunioni e convegni pallosissimi (sì, anche Keynes dice pallosissimi) sulla moneta. Per fortuna che tra un sporifero intervento e l’altro, qualcuno ricorda la mia passione per il football e mi spiffera qualche notizia interessante.

Ho visto con piacere che la dritta su Szczesny ha avuto un suo seguito. Persino il presidente De Laurentiis si è sbilanciato. Poco ci è mancato che facesse un disegnino in conferenza stampa.

Gioca nella Real Sociedad

Ovviamente il calciomercato è come giocare in Borsa. Telefonate su telefonate. Menzogne, piste false, finti pedinamenti. Vabbè lasciamo stare. Vorrete sapere qualcosa da me, giusto? Nel mio piccolo, vi indirizzo su una posta spagnola. Mi dicono che il Napoli è molto attivo da queste parti. Soprattutto nei Paesi Baschi. Nella Real Sociedad c’è un esterno sinistro di difesa che è stato adocchiato dalla società di De Laurentiis. Il nome è un po’ complicato. Si chiama Yuri Berchiche Izeta (evidentemente il Napoli vuole solo giocatori dal nome impronunciabile). E chi è?, direte voi. E ve lo dico.

Un passato nell’under 18 del Tottenham

Ha 27 anni, gioca a sinistra, è titolare fisso, ha giocato 32 partite su 32 in Liga, ha segnato pure tre gol. Costa poco ed è affidabile. E ha anche un discreto curriculum. Era considerato una promessa, ha giocato nella rappresentativa under 18 del Tottenham. Ha un bel caratterino, e non tira indietro la gamba. Segnatevi questo nome. Potrebbe sostituire Ghoulam anche se qualcuno sostiene che l’algerino abbia fatto il passo più lungo della gamba. Vedremo.

E non dimenticate Deulofeu

E non dimenticate quello di Deulofeu. Il Napoli non ha smesso di seguirlo. E potrebbe arrivare da voi anche in caso di permanenza di Mertens. A proposito, vi avevamo scritto del rinnovo suo e di Insigne. Il secondo è andato a buon fine. Al primo ci stanno lavorando. Dipende anche dai soldini che offrono gli altri. Ho qualche nome anche per la fascia destra, preferirei però contestualizzarlo in un discorso più ampio che adesso non ho il tempo di elaborare. Devo lasciarvi, dovrò parlare di prodotto interno lordo. Che palle.

ilnapolista © riproduzione riservata