De Laurentiis: Tabarez guardi in casa sua

Aurelio De Laurentiis a tutto campo nel giorno della presentazione del nuovo film “Posti in piedi in Paradiso” ai microfoni di Sky. Il presidente del Napoli ha innanzitutto risposto al ct dell’Uruguay: «Tabarez ha detto che Cavani andrà via? Innanzitutto dovrebbe guardare in casa propria, se in Inghilterra e in Spagna avranno i soldi per comprarlo poi vedremo. Sento sempre dire che ci sono i soldi, ma poi nessuno me ne parla. Io quando ho comprato Vargas ne ho dovuto tirare fuori tanti: se io pago 12 milioni il cileno, vuol dire che un’offerta per Cavani dovrà essere commisurata al suo valore. E poi Cavani è una persona seria, che non tradisce la squadra per la quale gioca».

OBIETTIVI – «Il Paradiso del Napoli? Ho sempre detto che dovevamo lottare per arrivare fra i primi cinque, poi è chiaro che arrivare terzo sarebbe bellissimo, anche se più difficile dell’anno scorso per via dei preliminari di Champions».

CHELSEA – «Altri biglietti per il Chelsea? Ho parlato con il club inglese, dal quale ho ricevuto un antipatico no. Ora mi sto muovendo perché eventuali tagliandi invenduti possano essere assegnati ai nostri tifosi nelle ultime 72 ore».

MAZZARRI E HAMSIK- «I tifosi nerazzurri vorrebbero Mazzarri all’Inter? Ha un contratto con il Napoli e non è questo il momento di parlarne, perché ci si distrae. Il rapporto che ho con il mio allenatore è perfetto, Mazzarri ha un’ottima intesa con squadra e città. Il rapporto con lui dovrebbe esaurirsi con lui non quest’anno, ma alla fine del prossimo. E poi molte volte lui ha detto che vorrebbe continuare come dirigente, per cui le porte sono e resteranno aperte. Hamsik? Ha un contratto con il Napoli fino al 2016».

CorrieredelloSport.it

ilnapolista © riproduzione riservata