Cagliari in baldoria, Londra per la storia

E’ l’ultima, prima dell’Evento,

i Nostri sentono questo momento,

sono pronti a entrare nella Storia,

i nomi scolpiti nella Memoria.

Avanti tutta, verso il terzo posto,

col Cagliari si vinca, ad ogni costo !

Gli isolani all’inizio fanno gioco,

ma l’illusione dura molto poco.

E quando scocca il decimo minuto,

il destino per loro si è compiuto.

Hamsik che prende palla sui tre quarti

“davanti a te c’è un buco, forza, parti” !

Avanza, scende, e prende la mira,

infine, giunto al limite, lui tira . .

il rasoterra è una staffilata . .

Agazzi tenta invano la parata . .

s’infila proprio lì, nell’angolino . .

bentornato a segnare, Fanciullino !!!

Pochi minuti e c’è una punizione,

Lavezzi già sta pronto sul pallone,

salgono al limite i difensori

e per il Cagliari sono dolori . .

l’ultimo nella fila è Cannavaro,

il Capitano, oggi il nostro faro,

il cross . . a saltare lui si appresta . .

colpisce e la schiaccia con la testa . .

traversa interna . . poi ricade dentro . .

arbitro e guardialinee : palla a centro !!!

Qualcuno dice “un’altra ed è finita”.

Non sa cosa riserva la partita !!

Il Napoli che gioca, un tocco e via,

Amici, questa è una sinfonia !!

Il cross di Lavezzi . . entra Astori . .

e sono 3 !! Va bene, in alto i cuori !!!

Un po’ la squadra adesso si rilassa,

su punizione il Cagliari passa,

c’è lo spiovente, testa Larrivey,

e questo è il primo dei nostri tre nei.

Nella ripresa insiste Ezechiele,

al Cagliari regala altro fiele,

in area c’è Canini che lo stende,

rigore !! Questo Pocho non si prende !!

Lo tira lui, la mette lì all’incrocio,

quando esce, solo un urlo “Pocho, Pocho” !!!

Gargano lancia lungo per Cavani

che, in area, è braccato da tre cani,

lo chiudono, si ferma nell’azione,

ma improvvisa ecco l’intuizione,

la mette dietro, arriva “mezza squadra” . .

destro . . sinistro . . e la porta inquadra . .

il collo pieno, arcuato, in diagonale,

Gargano ed Edi, un tandem mondiale !!!

Sul 5 a 1 c’è una distrazione

e Larrivey ha la soddisfazione

di realizzare prima una doppietta

e dopo, alla fine, la tripletta.

Prima, però, c’è Pandev che la stoppa,

un compagno alle spalle sue galoppa,

lui non lo vede, ma fa un gran passaggio,

in area si ritrova solo, Maggio . .

rasoterra infila l’angolino . .

poi va sotto la curva per l’inchino !!!

Un tecnico del Chelsea era presente

ed ha osservato tutto attentamente.

Da Londra, per adesso, un sol commento:

“il Napoli per noi sarà un tormento” !!!

Stadio San Paolo,

9/3/2012               by Bruno

ilnapolista © riproduzione riservata