Mazzarri: Abbiamo perso partite giocate meglio

Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, ha parlato ai microfoni di Premium Calcio al termine della gara vinta per 2-0 contro il Chievo. Ecco quanto evidenziato da AreaNapoli.it: “Non sono soddisfattissimo del gioco, abbiamo perso o pareggiato partite in cui abbiamo giocato meglio, costruendo di più. Oggi mi interessava vincere, conquistare tre punti contro una squadra fisica e ben organizzata come il Chievo, a prescindere dalla cabala che lo dava come nostra bestia nera. Prima della gara ho parlato con i ragazzi, dicendo loro che dovevano giocare avendo paura di perdere, come quando giocano contro squadre più blasonate: solo così si può trovare la giusta concentrazione, senza pensare “tanto ci pensa lui”, pensando ad un compagno che magari ci sta di più con la testa”, ha detto Mazzarri, che ha spiegato nuovamente la questione dei santini: “Non ho deciso io di metterli, è stato un desiderio dei tifosi, appassionati e scaramantici”. Conclusione sulla Champions: “Come ho detto ieri in conferenza stampa, non ci penso: tra tre giorni abbiamo la Fiorentina. Dopo penserò al Chelsea”.

ilnapolista © riproduzione riservata