De Laurentiis: Se non fossi amico di Della Valle cercherei di portargli via Jovetic

In esclusiva ai microfoni di Radio Blu ha parlato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, a poche ore dalla partita con la Fiorentina. Queste le sue parole: “Stasera è una sfida molto importanti tra due club che nella storia hanno vissuto un calcio importante. Mazzarri e Delio Rossi sono due allenatori straordinari, ho visto la Fiorentina in grande ripresa e sarà una gara emozionante. Cavani e Jovetic? Edinson è un nostro pupillo, io lo avevo sempre seguito quando era nel Palermo, qualcuno mi diceva che non fosse utile per rinforzare il Napoli, invece insieme con Mazzarri abbiamo deciso di prenderlo e ne sono molto felice. Su Jovetic, se non fossi rispettoso nei confronti dell’amico Della Valle, sarei a rompere le scatole cercando di portarglielo via, è uno splendido talento. Parliamo di due giovani e importanti talenti con una lunga carriera davanti a loro. Stasera ci sarò anche io allo stadio, amo molto Firenze e ritengo il match di stasera un partitone” violanews.com

ilnapolista © riproduzione riservata