Mazzarri: Partita persa nei primi venti minuti

Il tecnico azzurro Walter Mazzarri ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SKY nel postpartita di Genoa-Napoli (3-2). Ecco quanto evidenziato da AreaNapoli.it: “Abbiamo fatto un grande secondo tempo, il terzo goal del Genoa parte da un fallo di Moretti su Maggio. Era un fallo da fischiare, vabbè ma lasciamo perdere. Siamo partiti molto male, la partita l’abbiamo persa nei primi venti minuti iniziali, ci abbiamo messo troppo tempo a carburare. Nella ripresa abbiamo poi giocato bene, forse meritavamo anche il pareggio. Abbiamo fatto una buona gara, ma dobbiamo riconoscere i meriti del Genoa che ha fatto una gara molto aggressiva. Siamo entrati in campo non concentrati come al solito, forse risentivamo ancora della gara con l’Inter. Fase difensiva in sofferenza? Sì è vero, prendiamo qualche goal in più rispetto all’anno scorso. Oggi abbiamo subito un eurogoal di Palacio e sul goal di Gilardino non siamo stati attenti. Dobbiamo ancora crescere, forse l’impegno in Champions pesa parecchio con le squadra con poca esperienza. Questo calo rispetto all’anno scorso può essere fisiologico. Non dimentichiamoci che questa squadra gioca ogni tre giorni da inizio stagione e forse paghiamo un po’ di stanchezza in campionato. Britos? E’ tornato dopo 5 mesi, non è ancora al 100%, per me ha giocato bene, è stato tra i migliori della nostra difesa. Si tratta di un giocatore importante, dobbiamo recuperarlo. Pazienza ritorna al Napoli? Di queste cose ne dovete parlare con Bigon, non mi piace parlare di mercato”.

ilnapolista © riproduzione riservata