Mazzarri pensa al Bari ma avverte gli arbitri

Oggi Napoli-Bari, urge la vittoria e Mazzarri sposta l’attenzione sugli arbitri. Il Mattino titola: “Mazzarri: Il Napoli non molla, la lotta scudetto sia equa. Il tecnico spinge la squadra. Torna Hamsik, in cinquemila per la trasferta in Puglia. Zuniga preferito a Dossena sulla sinistra. Ecco Fernandez, gigante della difesa, arrivo con uno zaino pieno di sogni. Da La Plata fa il tifo per il Napoli.  Grandi giocatori, non vedo l’ora di trasferirmi in questo club. C’è Ventura, primo tecnico dell’era De Laurentiis. Mercato. Rallenta la trattativa per Ruiz, dall’Espanyol gioco al rialzo”. Per il Corriere dello sport: “Mazzarri: il Napoli non ha le vertigini. Non soffriamo assolutamente l’alta classifica. Napoli, c’è Ruiz per la Championship”. Sul Corriere del mezzogiorno: “Mazzarri top gun «Non soffriamo di vertigini». Il tecnico alla vigilia di Bari «Campionato equilibrato, tra le sorprese di quest’anno ci siamo anche noi». Per la gazzetta dello sport: “Napoli, il mio trio è mondiale. Mazzarri: Hamsik, Cavani e Lavezzi sono super, ma gli arbitri devono rispettarci. Il patto di Napoli. Lavezzi targato 10, i gol per sognare. Il Pocho ha promesso a Mazzarri di andare in doppia cifra. A Bari l’anno scorso segnò due reti”.

ilnapolista © riproduzione riservata