Trionfo di Cavani, mistero tacco

Il giorno della celebrazione e del mistero. Il Corriere della sera titola: “La leggenda di Cavani e il mistero del gol di tacco. Napoli s’inventa la mossa dello scorpione”. Sul Corriere del Mezzogiorno: “Fenomeno Cavani fu bocciato dal Real. Aveva poco più di 20 anni Napoli la sua casa, presto un libro sulla fede. «Il Napoli è un manuale d’amore». De Laurentiis blinda Cannavaro e fa gli auguri a Quagliarella”. Per la Gazzetta: “De Laurentiis «Solo una battuta su Berlusconi». Il presidente del Napoli: «E’ stata una provocazione. Nessuna polemica con chi ha dato tanto al calcio col suo Milan». Cavani, il giallo dello scorpione. Il giorno dopo si sospetta un capolavoro. Sembrava un gol di testa, poi svolta a sorpresa Indizi pesanti: magia di tacco dell’uruguaiano. El Matador «Ma forse l’ho colpita con la nuca». Cavani non è certo di come gli sia riuscita la terza prodezza. Presto allungherà il contratto. Storari «Ha preso la palla tra la nuca e la schiena». Cannavaro Il Napoli a vita e un sogno «Vincere qui». Cavani e i suoi fratelli Atleti di Gesù. A Salerno lo aspettano domani «È un bell’esempio per tanti giovani». In prima sul Mattino: “Il Napoli vuole blindare Cavani a vita e Careca: “Finalmente ho un erede”. Su Repubblica: “Cavani, l’ultimo idolo gol, casa e chiesa” e il titolo del fondo di Antonio Corbo: “La Champions vale nuovi investimenti”. In prima sul Corriere dello sport: “Cavani non lo vendo nemmeno per 50 milioni. De Laurentiis blinda il suo gioiello che fa impazzire tutta Napoli”.

ilnapolista © riproduzione riservata