Grava operato a Roma, stop di 3-4 mesi

È perfettamente riuscito l’intervento al legamento crociato del ginocchio sinistro per Gianluca Grava. Il difensore del Napoli è stato circa un’ora sotto i ferri questa mattina a Villa Stuart. Ad operarlo è stato il professor Pierpaolo Mariani, che nei giorni scorsi aveva effettuato lo stesso intervento anche per Quagliarella. Grava (che si era infortunato sabato sera in uno scontro con Liajic nella sfida con la Fiorentina) è arrivato a Roma in mattinata, in stampelle, accompagnato dal padre Adriano (ex difensore di Casertana e Nocerina) e dal dottore D’Andrea: volto disteso, qualche sorriso, è entrato in sala operatoria subito dopo gli esami che hanno confermato la diagnosi fatta a caldo dal medico sociale del Napoli, Alfonso De Nicola. Grava resterà tre giorni in clinica a Roma, poi inizierà la fisioterapia a Castelvolturno seguito dallo staff medico azzurro. Dovrà stare lontano dai campi di gioco fra i 3 e i 4 mesi. (corrieredellosport.it)

ilnapolista © riproduzione riservata