Napoli “rifiutata per i rifiuti”

Napoli e i rifiuti.  Il Mattino apre “Napoli? No grazie, incubo spazzatura sul calcio mercato. L’amarezza dei dirigenti in volo per Utrecht. Nordeuropei in fuga verso le altre squadre”. E il mattino parla anche dell’iniziativa Napolista: “Contro il Palermo lutto al braccio per i rifiuti: raccolti 11mila firme”. Repubblica sottolinea: “No al Napoli per i rifiuti.  Bigon: I giocatori nordeuropei rifiutano Napoli. La Gazzetta titola: “Ci va di mezzo pure il mercato. Il d.s. Bigon: «I giocatori ci dicono di no, le loro famiglie non vogliono vivere qui”. Per il Corriere del Mezzogiorno: Bigon: i calciatori non vengono qui per la spazzatura. Il ds del Napoli da Amsterdam: «Sono ragazzi che giocano in club del Nord ma anche in altri Paesi. Temono per le proprie famiglie». Il problema è l’immondizia Rammarica e dispiace molto, perché questa è una metropoli d’arte tra le più belle d’Italia. Sulla partita il mattino titola:  “Europa e campionato, il Napoli vuole tutto. Stasera (ore 19) tappa fondamentale ad Utrecht: Cannavaro e compagni eliminati in caso di sconfitta. Allarme temperatura a -8. Mazzarri blocca il turnover. Non rinunciamo a nulla, nemmeno alla Coppa Italia La polizia ferma chi è privo di biglietto. Magliette e tute elastiche contro il freddo. Ira De Laurentiis: più concentrazione e meno ore piccole. Krol inconsolabile ex: tifo azzurro, Utrecht battibile”. Sul Corriere dello sport: “Mazzarri: Napoli, niente calcoli. Gargano: Giocheremo soltanto per vincere. Tremila i tifosi attesi in tribuna”. Per il Corriere del mezzogiorno: “Dentro o fuori. Il Napoli si gioca l’Europa a Utrecht con un clima polare Gelo (-10) e neve, Gargano: vogliamo andare avanti. Le notti brave Un polverone inutile Se a Udine avessimo vinto, nessuno avrebbe detto nulla. Era una cena finita a mezzanotte. De Laurentiis: un difensore, forse due. Il patron azzurro: Mazzarri vuole 22-23 giocatori, se fossero di più li farebbe marcire”. Sulla Gazzetta regionale: “Vulcano Napoli Gargano, rabbia e corsa «Cancelleremo Udine». L’uruguaiano: «Su di noi troppe critiche, andremo avanti in Europa League. Siamo consapevoli della nostra forza: l’Utrecht è avvisato». Si è riaperta una trattativa che porta a Inler Bigon al lavoro”

ilnapolista © riproduzione riservata