De Laurentiis: due acquisti, Feste? so ragazzi

Acquisti per il Napoli? “C’è una finestra aperta”, risponde, a margine delle “giornate professionali di cinema”, a Sorrento, Aurelio De Laurentis. “Io l’ho detto due settimane fa – aggiunge – farò un acquisto in difesa più, può essere, un altro centrale. E farò acquisti tra gennaio e giugno, luglio. Le trattative le devi fare quando hai un ampio schema davanti a te”. “Io non faccio ragionamenti anno per anno – sottolinea ancora con i cronisti – ma per i prossimi cinque anni devo costruire una squadra sempre crescente, 22/23 giocatori perché questo allenatore di più non ne vuole, che siano tutti utilizzabili e intercambiabili”.
De Laurentis specifica che nella squadra ci sono giocatori nuovi sui quali ha delle opzioni che deve sciogliere a fine campionato. “Ancora non so quanto valgono. Io sono in osservazione. Ho una mentalità diversa da quella del calcio, il primo tempo gioca una squadra il secondo un’altra. Per me sono tutti campioni, e devo cercare di far crescere i campioni potenziali senza bruciarli e quelli che hanno più esperienza devono essere intercambiabili. E Ai giornalisti che lo incalzano con nomi come quello di Pastore, De Laurentis ricorda “fino all’apertura del mercato non posso attivare trattative. Il regolamento non me lo permette. Sarei multato”. Le notte brave? “Hanno tutti meno di trent’anni. Sono ragazzi, e poi è la prima volta”.

ilnapolista © riproduzione riservata