Maggio: “Ho ricevuto
critiche eccessive”

Christian Maggio è intervenuto a  Marte Sport Live: “L’anno scorso abbiamo fatto un grandissimo campionato e ripetersi non è mai facile. Siamo partiti bene e ce la stiamo giocando anche in Europe League. Il momento è positivo e vogliamo continuare così”. Domenica sera l’esterno si è sbloccato in campionato: “Non ho esultato perché ho voluto esprimere il mio rammarico per alcune critiche ricevute. Ovviamente le accetto sempre, però a volte si va oltre e ne ho ricevute alcune che non mi sono piaciute. Non ho attraversato un buon periodo proprio per queste situazioni”. Il suo feeling con il Napoli non si è intaccato: “Sto bene qui e voglio restare il più possibile con la maglia azzurra. I tifosi sono incredibili e mi sono stati sempre vicino”. Domenica si va ad Udine. Maggio l’anno scorso fu protagonista dell’episodio chiave: mancato rigore, simulazione e secondo giallo da parte di Damato. “Per me è stata una partita incredibile. Venni espulso. Sarà una gara combattuta e noi cercheremo di fare il massimo”. Tra gli avversari c’è Denis. Il Tanque ricorda ancora il gol realizzato al Milan allo scadere. Il cross fu di Maggio: “Fu un momento emozionante”. Il rapporto con Mazzarri è positivo: “Lavora davvero tanto, è meticoloso. Il gruppo lo segue e i frutti sono sotto gli occhi di tutti”. Sta per cominciare un nuovo ciclo: “E’ presto per parlare di obiettivi. Vorremmo continuare la serie positiva in campionato e centrare la qualificazione in Europe League”. La nazionale è ancora un traguardo: “Arriverà di conseguenza in base al mio rendimento con il Napoli. Al momento non ci penso. Sono concentrato solamente sulla stagione in maglia azzurra, siamo al terzo posto poi vedremo quello che succederà”. A gennaio ci sarà un intervento sul mercato: “La società sa bene cosa fare. Quest’anno ci sono giocatori importanti, Mazzarri è bravo a farli esprimere al massimo. Chi arriverà, sarà ben accetto e ci darà una grossa mano”. In settimana a Castelvolturno, sono arrivati 34 aspiranti allenatori del Supercorso di Coverciano: “Fa molto piacere, significa che stiamo lavorando bene e mettiamo in pratica i dettami tattici di Mazzarri”. In chiusura su alcune curiosità. Maggio è sposato da poco tempo con Valeria: “Stiamo bene insieme ed è la cosa più importante”. (Fonte www.radiomarte.it)

ilnapolista © riproduzione riservata