Pocho studente in leadership, Hamsik bocciato

Com’era bello il Pocho l’altra sera alla ds. Sta andando a lezione di leadership. Certo di strada ne deve ancora fare perché un leader, oltre che sul campo, deve anche dire la cosa giusta al momento giusto e le dichiarazioni di Lavezzi appaiono ancora troppo stereotipate.
Lavezzi in campo sta dimostrando la sua crescita caratteriale ma è ancora presto per essere il leader, l’uomo faro. Questo grazie anche a Mazzarri che gli impone (per quanto può) di giocare dalla metà campo in su, senza andare a prendersi palloni in difesa e decidere di scartare tutto il mondo. Molti di noi hanno storto il naso all’idea di utilizzarlo come prima punta ed invece il tecnico toscano ha avuto ragione e lo dimostra anche l’aumentata capacità realizzativa o la sponda per i gol di Cavani.  La stessa anarchia sta diventando parte del progetto di gioco. Un suo scatto non è più fine a se stesso, perché contemporaneamente la squadra si muove pronta a sfruttare l’apertura degli spazi.
Se in campo Lavezzi sta crescendo, riuscendo spesso a risolvere le partite da solo, ancora non si avverte la sua leadership a tutto tondo. Con Maradona in mente che palleggia a Stoccarda o a Monaco per dare forza ai compagni, quello che si chiede a un leader è di dare coraggio, di urlare “come on” alla Gerrard nel momento giusto.
Beh, questo Lavezzi non credo lo abbia nelle corde, o per lo meno non lo ha fatto ancora intuire. Servirebbe un grande campione in squadra dal quale imparare (leggi Maradona-Zola) ma in questo Napoli non c’è nulla di simile. Si sperava in Hamsik ma lo slovacco sta difettando proprio in personalità ed alle prime sirene anche lui è scivolato. Per carità il Manchester United è il top dei top. Ma i napoletani vogliono essere fatti contenti e fessi. Non è importante che Hamsik vada allo United, ma piuttosto come lo dice ai napoletani. E il Pocho ha usato una dichiarazione per ora soft ma che suona da campanello d’allarme: “Non abbiamo una rosa come le big del campionato”
Stefano Romano

ilnapolista © riproduzione riservata