ilNapolista

Bonera: “Felice di ritrovare l’amico Gattuso. Io e Pioli siamo sulla stessa lunghezza d’onda”

Il collaboratore di Pioli che domani guiderà i rossoneri ha parlato in conferenza stampa: “Io come Evani? Non ci avevo pensato, è un bello spunto”

Bonera: “Felice di ritrovare l’amico Gattuso. Io e Pioli siamo sulla stessa lunghezza d’onda”

Daniele Bonera, collaboratore tecnico di Pioli al Milan, ha presentato la partita col Napoli in conferenza stampa. Domani sera sarà lui a guidare i rossoneri perché sia l’allenatore che il vice Murelli hanno contratto il coronavirus.

Ricordo Napoli-Milan del 2010, fu una gara difficile ma poi ci ricordiamo tutti come finì quella stagione (i rossoneri vinsero lo scudetto, ndr). Sono contento di tornare a Napoli e poi ritrovo Gattuso, amico anche fuori dal campo. Tutte le partite sono importanti, questo è un altro tassello.

Pioli collegato in campo? Potrebbe crearsi confusione. Abbiamo pensato di fare una riunione pre-gara e un check a fine primo tempo. La squadra comunque sta bene tranne Leao, che verrà rivalutato tra una decina di giorni. Io e Pioli siamo sulla stessa lunghezza d’onda, il fatto che ci sia io non cambierà: i giocatori daranno comunque il massimo. Rebic non è ancora al 100%, il problema al gomito lo condiziona ancora un po’.

Io come Evani? Non ci avevo pensato, ma è un bello spunto. Mi accontenterei di vincere la prima. Ne approfitto per fare i complimenti a Mancini, che ha saputo coordinare lo staff da lontano.

ilnapolista © riproduzione riservata