ilNapolista

Calciomercato aperto da agosto a gennaio, la misura anti-crisi allo studio della Fifa

Il Telegraph: la Fifa sta valutando l’ipotesi di una mega sessione di sette mesi per cercare di mettere una toppa alla crisi del calcio con la pandemia

Calciomercato aperto da agosto a gennaio, la misura anti-crisi allo studio della Fifa

Una sola lunghissima sessione di calciomercato, unendo le due classiche finestre, da agosto a gennaio. Sette mesi di trasferimenti, prestiti, trattative. E’ una delle misure allo studio della Fifa per contrastare la crisi economica del calcio post-pandemia.

La proposta, riportata dal Telegraph, avrebbe anche già ricevuto informalmente l’ok di molti club nel mondo e per questo la Fifa l’ha messa in agenda per discuterne ufficialmente.

Sembrano passati 100 anni dal tentativo made in England di accorciare il mercato estivo e chiuderlo prima dell’inizio del campionato per evitare di disturbare lo svolgimento delle competizioni con le voci di acquisti e cessioni. L’esperimento di un anno fa è durato – appunto – solo un anno.

E ora che il calcio è fermo per il mondo in quarantena si va concettualmente proprio nella direzione opposta: mercato sempre aperto, o quasi.

ilnapolista © riproduzione riservata