ilNapolista

Il Mattino: De Laurentiis chiama Ancelotti, ma intanto riflette sull’esonero

Ancelotti ha ancora 48 ore per dimostrare che si può uscire dalla crisi, ma intanto De Laurentiis ha iniziato in settimana il casting per il suo successore

Il Mattino: De Laurentiis chiama Ancelotti, ma intanto riflette sull’esonero

Fiducia, Ancelotti ha parlato di fiducia ieri dopo il pareggio contro l’Udinese, fiducia del presidente nei suoi confronti che lui sa di avere stando alle parole di De Laurentiis. In fondo Ancelotti è sempre stato chiaro, se venisse a mancare la fiducia non si potrebbe andare avanti. Ma per adesso la fiducia c’è, ovviamente non infinita e incondizionata, come riporta oggi il Mattino, perché il presidente ha sta facendo le sue considerazioni

Riflette e prende ancora tempo, il presidente. Chiama il suo allenatore quando è ancora a bordo del bus che lo porta all’aeroporto di Ronchi dei Legionari e gli chiede il parere sulla gara di ieri sera

Ancelotti almeno fino a martedì, sarebbe opportuno precisare, non si tocca. Se la tendenza non venisse invertita (oggi la zona Champions è a 8 punti) e se persino gli ottavi di Champions dovessero sfumare, allora la rivoluzione potrebbe verificarsi subito. Ma De Laurentiis, che ha iniziato in settimana il casting, non ne ha grande voglia anche se ne avverte la necessità

ilnapolista © riproduzione riservata