Sconcerti: «Ronaldo ha toccato tre palloni, per la Juve è la fine di un’epoca»

Era quasi chiaro dovesse finire così, credo lo sapesse anche Allegri, anche l’ultimo dei giornalisti, ma nessuno ha avuto il coraggio di dirlo.

Sconcerti: «Ronaldo ha toccato tre palloni, per la Juve è la fine di un’epoca»

Mario Sconcerti sul Corriere della Sera è impietoso con la Juventus eliminata dalla Champions:

“Non c’è stata partita. Ronaldo ha provato a dare un’impronta alla partita in uno dei tre palloni arrivatigli, ma non è bastato. L’Ajax ha quasi dominato una partita mai nata”.

Sconcerti scrive: “La mia impressione a caldo è che finisce un’epoca. Non per la sconfitta, non è la prima, si compensa con tante vittorie, ma quasi per noia, per sfinimento culturale”.

E poi aggiunge:

“Era quasi chiaro dovesse finire così, credo lo sapesse anche Allegri, anche l’ultimo dei giornalisti, ma nessuno ha avuto il coraggio di dirlo. E poi, in fondo, perché dirlo? Ma ora si apre la discussione. Io sento l’odore di una grande stagione finita, di un tempo che diventa troppo anche solo nel giudizio di Allegri. Conviene a tutti ricominciare da capo”

 

ilnapolista © riproduzione riservata