Nuovo stadio Tottenham: sei maxi schermi e 10mila litri di birra al minuto

L’impianto realizzato in due anni. Nove piani, ci saranno i maxi-schermi più grandi d’Europa in uno stadio. Il wi-fi ovviamente è gratuito

Nuovo stadio Tottenham: sei maxi schermi e 10mila litri di birra al minuto
Uno dei ristoranti all'interno dello stadio

Nove piani

Ieri il Napolista ha pubblicato informazioni sul nuovo stadio del Tottenham che è stato realizzato in due anni (con 800 milioni di euro di investimento). E che sarà inaugurato ufficialmente il 3 aprile con Tottenham-Crystal palace ma ci sarà un’anteprima per una partita della squadra under 18.

Oggi di curiosità ve ne forniamo altre, tratte dall’Evening Standard.

L’impianto è suddiviso in nove piani. Ci vogliono per girarlo tutto. I bar e le aree pubbliche saranno aperti anche di domenica.

Tra il bar c’è la Goal Line Bar di 65 metri (ossia il bar più lungo d’Europa):i rubinetti riempiono automaticamente le pinte da sotto – con il sistema “bottoms-up” – e possono essere lasciati incustoditi dal personale. La tecnologia consentirà di versare 10.000 litri al minuto. Birre locali a 5 sterline; Amstel e Heineken a 4.

Wi-fi gratuito

Lo stadio offre Wi-Fi gratuito e copertura mobile da tutti e quattro i principali fornitori di reti del Regno Unito.

Ci sono quattro maxi-schermi all’interno e due all’esterno. Ce ne sono due da 325 metri quadrati: i più grandi maxi schermi in qualsiasi stadio dell’Europa occidentale. Gli altri due 190,7 metri quadrati. I due all’esterno sono di 178,9 metri quadrati.

Come scritto ieri, niente cash: niente denaro contante.

ilnapolista © riproduzione riservata