Allegri: «Potevamo fare meglio, ma abbiamo saputo soffrire»

Le parole di Allegri al termine di Napoli-Juve. Dovevamo fare meglio con più lucidità. Dovevo sostituire Pjanic prima dell’espulsione

Allegri: «Potevamo fare meglio, ma abbiamo saputo soffrire»
Photo Matteo Ciambelli

L’allenatore della Juve Massimiliano Allegri ai microfoni di SKy dopo la gara vinta con il Napoli

Da stasera campione d’Italia virtuale?

«Per lo scudetto è normale che siamo avanti, ma per la matematica bisogna aspettare. Oggi nel secondo tempo mi sono  addormentato, dovevo togliere Pjanic prima, dopo che è uscito abbiamo perso l’ordine. Poi lo stadio ha spinto il Napoli e abbiamo difeso, subito il rigore, e dopo che Insigne ha sbagliato  la partita si è chiusa»

Sull’espulsione di Meret?

«L’espulsione a norma di regolamento è espulsione, poi come ha deciso l’arbitro, ha arbitrato una bella partita. Noi dovevamo fare meglio come lucidità»

Il tuo futuro?

«Ho già detto parleremo col presidente di quest’anno e dell’anno prossimo. Io sono molto contento di stare e restare alla Juve ma bisogna essere in due»

Una brutta Juve

«Vediamo il lato positivo, abbiamo saputo soffrire. Dobbiamo fare meglio»

 

 

ilnapolista © riproduzione riservata