Meret: «Era importante tornare in campo e fare quello che so fare»

Le dichiarazioni di Meret dopo la partita di andata di Europa League contro il Salisburgo. Una buona partita soprattuto nel primo tempo, siamo partiti molto aggressivi

Meret: «Era importante tornare in campo e fare quello che so fare»

Il portiere del Napoli Meret ai microfoni di Sky al termine della partita contro il Salisbugo:

«E’ stata una buona partita soprattuto nel primo tempo, siamo partiti molto aggressivi. Nel secondo tempo abbiamo rischiato troppo. Era importante non prendere gol in casa. Sono contento della mia prestazione, mi è dispiaciuto molto domenica lasciare in 10 i miei compagni perciò oggi era importante tornare in campo e fare quello che so fare»

Un riscatto per dimenticare?

«E’ stato un episodio di gioco è può capitare, ma si deve sempre pensare al futuro»

Nel tuo futuro cosa vedi?

«Ho sempre detto che lavoro giorno dopo giorno per migliorarmi. La nazionale è sempre un orgoglio e se arriverà sarò felice»

ilnapolista © riproduzione riservata