Supercoppa: Juve-Milan 1-0, decide Ronaldo

Decisivo il portoghese, incertezza di Donnarumma. Espulso Kessie. Traversa di Cutrone. Polemiche finali tra Gattuso e Banti. Higuain partito dalla panchina.

Supercoppa: Juve-Milan 1-0, decide Ronaldo

Polemiche finali

La Juventus ha vinto la Supercoppa italiana. Ha battuto nuovamente il Milan, dopo averlo battuto in finale di Coppa Italia. Allra 4-0, con gravi errori di Donnarumma. Stasera 1-0, ancora con un’incertezza di Donnarumma anche se decisamente meno colpevole rispetto all’altra stagione. Higuain partì in panchina quando giocava con la Juventus, è partito dalla panchina stasera col Milan. Quasi sicuramente la Supercoppa è stata l’ultima partita di Higuain in rossonero.

Gol decisivo di Cristiano Ronaldo nella ripresa. Ben servito da Pjanic, definiamola pure un’incursione alla Callejon, sul filo del fuorigioco, colpo di testa e Donnarumma non è riuscito a sventare la rete. È stato poco reattivo anche se il colpo di testa è stato ravvicinato ancorché centrale.

Nel primo tempo, polemiche per un fuorigioco dubbio fischiato a Cutrone che a inizio ripresa ha colpito la traversa con un perfetto sinistro. Higuain è entrato a metà ripresa. Subito dopo, però, Kessie si è fatto espellere da Banti per un’entrataccia su Emre Can. Nel finale, polemiche per un fallo in area di rigore di Emre Can ai danni di Conti (entrato a dieci minuti dalla fine al posto di Cutrone). Scontro verbale tra Gattuso e l’arbitro Banti. La partita, di fatto, è finita qui.

ilnapolista © riproduzione riservata