Gattuso: «Abbiamo giocato contro una grandissima squadra. Ci vediamo martedì»

L’allenatore rosso-nero al termine della gara pareggiata a San Siro contro il Napoli. Nel finale ci siamo spaccati e abbiamo fatto il loro gioco, ma tutto sommato è venuta fuori una buona partita

Gattuso: «Abbiamo giocato contro una grandissima squadra. Ci vediamo martedì»

Rino Gattuso ai microfoni di Dazn dopo la gara contro il Napoli:

«Abbiamo giocato contro una grandissima squadra. Il nostro primo tempo è stato ottimo, siamo venuti a mancare negli ultimi 20 metri con errori tecnici. Il Napoli crea sempre pensieri, soprattutto oggi con tanti giocatori offensivi in campo. Nel finale ci siamo spaccati e abbiamo fatto il loro gioco, ma tutto sommato è venuta fuori una buona partita».

Cutrone e Piatek possono giocare insieme?

«Sì, ma devono essere bravi. A me non piace giocare con la linea di centrocampo a quattro perché diventi piatto. Con due centrocampisti, se non sei bravo, subisce sempre l’avversario. In questo momento per l’equilibrio della squadra non possono giocare insieme. Abbiamo provato a giocare con due attaccanti, ma mi sembrava di lasciare sempre qualcosa per strada»

Un giudizio sul suo Milan

«Penso che se la squadra riuscisse a sbagliare di meno in fase di transizione potrebbe fare tanto meglio. In queste 21 partite lasciamo un po’ a desiderare sugli ultimi venti metri, sbagliamo nell’ultima scelta. I miei hanno qualità, soprattutto Calhanoglu e Paquetà. Soprattutto da chi ha tecnica mi aspetto un miglioramento da questo punto di vista»

Vedrai Ancelotti anche lontano dal campo in questi giorni?

«Se non sbaglio Carlo torna a Napoli. C’è una temperatura diversa, preferiscono stare al caldo. Noi siamo un po’ invidiosi sotto quest’aspetto»

ilnapolista © riproduzione riservata