Capello ad Allegri: «Dicono che devi fare spettacolo, continua così»

A Sky l’ex allenatore di Milan e Real Madrid: «Fare 43 punti su 45 è spettacolo». Allegri: «Senza Mandzukic, il Bayern ha perso molto in Europa»

Capello ad Allegri: «Dicono che devi fare spettacolo, continua così»

“Fare 43 punti su 45 è spettacolo”

Il post-partita di Juventus-Inter su Sky Sport è caratterizzato da Fabio Capello che a Massimiliano Allegri dice: «Leggo che devi fare spettacolo. Tu non ti preoccupare, continua così. Bravo, questo è spettacolo: fare 43 punti su 45. Il resto lascialo perdere». Ovviamente Allegri non ha nemmeno bisogno di rispondere. Sorride e basta. Fanno i paragoni tra la Juventus di Allegri e il Milan di Capello.

L’allenatore della Juventus analizza un po’ la partita:  «L’Inter nel primo tempo ci ha messo in difficoltà, non riuscivamo ad arrivare sui due centrocampisti. È anche vero che le azioni più pericolose sono nate da palle perse nostre. Nel secondo tempo, con Mandzukic a sinistra sulla linea dei quattro, è andata decisamente meglio. Dybala ha è migliorato e con lui tutta la squadra anche come corsa e personalità»

«Dalla parte destra loro Politano si faceva trovare vicino all’area, ci stava mettendo in difficoltà. E così ho spostato Cancelo e ci siamo alzati».

«Stasera avevo chiesto ai ragazzi di fare una partita efficace e concreta, questa sera lo siamo stati a metà. Nel secondo tempo abbiamo concesso poco, siamo stati più ordinati e compatti».

Mandzukic

«Da quando è venuto via dal Bayern, i tedeschi in Europa non sono più andati nemmeno vicino a vincere. Mandzukic è uno di quei giocatori pesanti, ti danno fisicità. E la fisicità è importante. Vincere oggi era molto importante.

ilnapolista © riproduzione riservata