Gazzetta: il Napoli ha già guadagnato 42 milioni dalla Champions League

Con la qualificazione agli ottavi, il club partenopeo arriverebbe ad incassarne 57. In caso di vittoria della Champions, premi per 107 milioni di euro (ma c’è da calcolare il market pool).

Gazzetta: il Napoli ha già guadagnato 42 milioni dalla Champions League

L’articolo della Gazzetta

La Gazzetta dello Sport fa i conti in tasca alla Champions, alla vigilia del match decisivo per la qualificazione. Le quattro italiane sono tutte vicine agli ottavi, basta un punto a Juventus, Roma e Inter, mentre il Napoli deve vincere contro la Stella Rossa e aspettare buone notizie da Parigi. In caso di mancato successo del Psg contro il Liverpool, i tre punti contro i serbi basterebbero per strappare il pass per la seconda fase.

Detto questo, ecco le cifre incassate grazie ai match europei: «Dopo quattro giornate, il conto delle entrate — al netto del botteghino — è abbastanza chiaro. Prima di scendere in campo tra oggi e domani, la Juve può già considerare nelle casse sociali 64 milioni; Inter e Napoli sono sui 42; la Roma 41 circa. Totale: 189 milioni. La differenza a favore dei bianconeri ha due spiegazioni: il miglior piazzamento nel campionato scorso; e il miglior ranking storico negli ultimi 10 anni (la Juve prende 29.9 milioni, l’Inter 17.7, il Napoli 13.3 e la Roma 12.2)».

La qualificazione al secondo turno assicurerebbe un’altra bella sommetta. Leggiamo: «Con un successo contro la Stella Rossa, il Napoli incasserebbe 2.7 milioni di premio partita. Poi, c’è in palio la quota per il passaggio agli ottavi. Ovvero, un minimo garantito di altri 9.5 milioni. Con questa aggiunta, il Napoli incasserebbe tra i 53 e i 57 milioni». Per aver giocato sei partite. Per averle giocate bene, fino alla qualificazione agli ottavi.

In caso di vittoria finale, conclude la Gazzetta, il Napoli potrebbe guadagnare fino a 107 milioni di euro. È una cifra approssimativa, «dato che il solito market pool a complica i conti: un po’ perché l’Uefa non comunica questa voce (il valore dei contratti tv dei singoli campionati); e un po’ perché la cifra esatta può essere calcolata soltanto a fine stagione». In ogni caso, quindi, parlare di incassi finali è decisamente prematuro.

ilnapolista © riproduzione riservata