Gazzetta: Cavani non rinnova, il Napoli si muove

«De Laurentiis sta cercando di capire come muoversi, Cavani guadagna 10 milioni e un eventuale ritorno parte da una spalmatura del ricco ingaggio».

Gazzetta: Cavani non rinnova, il Napoli si muove

Contratto in scadenza nel 2020

Si parla ancora di Cavani al Napoli. Qualche giorno fa abbiamo scritto di un interesse reale, verificato, ora la Gazzetta prova a chiarire come il Napoli sta approcciando a questa trattativa. Tutto parte dalla «mancata intesa» tra Cavani e il Psg per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2020. C’è qualcosa che «arde sotto la cenere, la gelosia con Neymar è palpabile e la società parigina vuol capire come va la stagione per impegnarsi a lungo con il bomber di Salto».

Da qui l’interesse di De Laurentiis, che si muove nell’ombra per capire come sferrare l’attacco decisivo. Come detto in passato dal presidente – e come scritto anche da noi -, l’unico modo perché Cavani possa tornare a Napoli è un’ampia spalmatura del suo ingaggio da 10 milioni a stagione. Leggiamo la Gazzetta: «Il Matador deve fare uno sconto sull’ingaggio (ora guadagna 10 milioni netti e ricchi bonus), ma è chiaro che punta a una generosa spalmatura. Manovre di avvicinamento più concrete rispetto alle leggende metropolitane di agosto. Con Carlo Ancelotti a far da gran cerimoniere è chiaro che Cavani si sente ancor più a suo agio. Il feeling tra i due mette tutti di buon umore. E Napoli sogna».

ilnapolista © riproduzione riservata