Davide Ancelotti: «I cambi ci hanno dato qualcosa in più»

Davide Ancelotti in conferenza stampa al termine di Genoa-Napoli: «Volevamo interrompere la partita, poi stati bravi a cambiare modo di giocare».

Davide Ancelotti: «I cambi ci hanno dato qualcosa in più»
Ancelotti a Parigi col figlio Davide (Ssc Napoli)

In conferenza stampa

Davide Ancelotti in conferenza stampa al termine di Genoa-Napoli: «La squadra è migliorata, soprattutto per quanto riguarda la consapevolezza. Ora dobbiamo continuare a crescere».

La rimonta e i cambi: «Le sostituzioni ci hanno dato qualcosa, abbiamo affrontato una squadra che pratica un calcio particolare, uomo su uomo in ogni zona del campo. In questo modo ci hanno tolto certi equilibri, mentre i loro giocatori riuscivano a fare ripartenze molto lunghe, anche di settanta metri. Come detto, siamo stati bravi a sfruttare i nuovi innesti nella ripresa, abbiamo cambiato modo di giocare viste le difficoltà. Fabian Ruiz ha fatto bene, ma tutti insieme abbiamo deciso di modificare il nostro gioco. Questa è la forza del Napoli, se si decide di fare qualcosa tutti recepiscono il messaggio e fanno ciò che devono nel modo giusto».

Ancelotti sulla pioggia e sulla sospensione della partita: «Il pallone faceva fatica a rimbalzare, sia noi che il Genoa credevamo fosse il caso non giocare. Poi siamo tornati in campo, siamo stati bravi ad adattarci e l’abbiamo vinta giocando in modo diverso».I cam

ilnapolista © riproduzione riservata