Basile (Universiadi): «Le luci del San Paolo come all’Allianz Arena»

Il commissario per le Universiadi racconta i lavori al San Paolo: «Miglioreremo l’aspetto dello stadio, cercando di creare meno disagi possibili».

Basile (Universiadi): «Le luci del San Paolo come all’Allianz Arena»

L’intervista a Radio Crc

Gianluca Basile, commissario delle Universiadi di Napoli 2019, è intervenuto in diretta a Radio Crc. Al centro delle sue dichiarazioni, l’incontro con De Laurentiis e lo stato dei lavori allo stadio San Paolo: «Ieri io e il presidente del Napoli abbiamo avuto una delle nostre riunioni periodiche. In questi meeting, parliamo soprattutto deii cronoprogrammi per le ristrutturazioni in corso, così da evitare problemi ai tifosi e a chi fa utilizzo dello stadio».

«Abbiamo parlato dei maxi-schermi e di altre migliorie da apportare al San Paolo. Lavoreremo per piccole parti, senza chiudere per troppo tempo i vari settori, con il grosso degli interventi che verrà svolto dal termine del campionato in poi. Non abbiamo ancora discusso da dove partire, ma prevalentemente inizieremo a lavorare sui sediolini nelle varie pause del campionato. Prima, però, occorrerà rendere impermeabili i gradoni. Il nostro obiettivo è ridurre al massimo i disagi, rinnovando al meglio la struttura. La pista d’atletica è completamente nuova, e l’illuminazione è stata potenziata. Anzi, il nuovo impianto sarà già visibile contro il Chievo Verona. Vedremo dei giochi di luci paragonabili ai migliori stadi d’Europa, ad esempio quelli dell’Allianz Arenaa. Anche l’impianto audio e gli spogliatoi verranno migliorati».

ilnapolista © riproduzione riservata