Klopp: «Non ricordo l’ultima volta in cui il Liverpool non ha tirato in porta»

Jurgen Klopp in conferenza stampa al termine di Napoli-Liverpool: «Ancelotti ha preparato benissimo la partita, ma noi ci abbiamo messo del nostro».

Klopp: «Non ricordo l’ultima volta in cui il Liverpool non ha tirato in porta»

In conferenza stampa

Jurgen Klopp in conferenza stampa al termine di Napoli-Liverpool: «Non sono scioccato dalla partita di stasera, dopo i primi minuti stavamo leggendo bene il gioco. I calciatori del Liverpool vanno sempre in campo per vincere, dobbiamo anche tenere conto degli avversari».

«Non ricordo l’ultima volta in cui non abbiamo tirato in porta. Dobbiamo rendere merito al Napoli, ma ci abbiamo messo anche del nostro. Soprattutto nella prima parte avremmo avuto tutto il tempo per costruire gioco, ma non ci siamo riusciti. Nella ripresa siamo andati proprio male, quando il portiere è il tuo miglior giocatore in campo vuol dire che c’è qualcosa che non funziona».

Klopp su Ancelotti: «È stato bravo, posso accettare che lo si definisca come il leone della serata. Lui è un tecnico eccezionale, ma in questo momento non è facile capire perché non siamo riusciti a costruire occasioni. Studieremo a fondo questa partita e capiremo quali sono stati i nostri errori. Il fatto di giocare così tante partite con alto ritmo non ci aiuta, ma di certo non possiamo cambiare il calendario».

Insigne e il San Paolo: «Ogni volta che parliamo di Insigne, lui fa gol. Però è un calciatore che segna tante volte, non solo contro di me. Il pubblico stasera ha dato una mano al Napoli, ma i nostri tifosi faranno altrettanto nel match di ritorno».

ilnapolista © riproduzione riservata