Gazzetta: Marotta vicino all’Inter, ma deve risolvere il contratto con la Juventus

L’Inter ratificherà oggi la nomina a presidente di Zhang Jr, intanto proseguono i contatti con l’ex dirigente della Juventus.

Gazzetta: Marotta vicino all’Inter, ma deve risolvere il contratto con la Juventus

C’è anche l’addio di Thohir

La Gazzetta dello Sport racconta la nuova Inter, il club nerazzurro è pronto a cambiare i propri quadri dirigenziali. La prima notizia è l’addio di Erick Thohir, formalmente ancora presidente del club e possessore del 31% delle azioni della società. In attesa che venda le sue quote, non sarà più il presidente, sostituito dal 26enne (!) Jindong Zhang. Oltre alla ratifica della nuova carica, oggi sarà approvato anche l’ultimo bilancio, con una perdita di 18 milioni di euro. Lo svincolo dal Fair Play Finanziario è sempre più vicino per il club nerazzurro.

Che, intanto, è pronto ad abbracciare Beppe Marotta dopo il suo addio alla Juventus. Questa è la seconda grande notizia, che si concretizza in un contatto già avanzato, portato avanti nelle ultime settimane nonostante Marotta sia ancora sotto contratto con la Juventus (a tempo indeterminato). Una volta sciolto il nodo della buonuscita, Marotta sarà pronto a dire sì all’Inter, a dispetto – scrive la Gazzetta – di un’intesa che qualcuno sussurra sia già stata raggiunta, su base triennale. 

Al momento la situazione è in stand-by, ma la volontà comune di Marotta e dell’Inter è quella di chiudere l’accordo. L’idea sarebbe quella di affiancare il giovane presidente Zhang, aiutarlo a «plasmare le sue qualità da dirigente. Un po’ come avvenuto a Torino con Andrea Agnelli». Probabile che non ci sia un (altro) ribaltone di ruoli in società, che Antonello resti amministratore delegato e Ausilio conservi la sua leadership nell’area sportiva.

 

ilnapolista © riproduzione riservata