Prova tv per Douglas Costa, il fantasista brasiliano rischia fino a cinque giornate di squalifica

Il procuratore Pecoraro ha inviato la segnalazione al Giudice Sportivo per l’intera azione di Douglas Costa, a partire dalla gomitata a Di Francesco.

Prova tv per Douglas Costa, il fantasista brasiliano rischia fino a cinque giornate di squalifica

Dopo il cartellino rosso

Douglas Costa sarà giudicato attraverso lo strumento della prova televisiva. Secondo le indiscrezioni dell’Ansa, il procuratore della Federcalcio, Giuseppe Pecoraro, ha inviato al giudice sportivo le segnalazioni per le scorrettezze dell’ex Bayern Monaco. «Si parte dalla gomitata a Di Francesco, per valutare il comportamento del giocatore della Juventus nel suo complesso», queste le parole di Pecoraro raccolte dall’Ansa e che potrebbero portare a una squalifica ancora più lunga per Douglas Costa.

Lo sputo è assimilabile al comportamento antisportivo, quindi si parte da un minimo di tre giornate di squalifica. Qualora dovesse essere confermata questa sanzione, il calciatore salterebbe il big match con il Napoli alla settima giornata. Secondo quanto riportato da Mediaset, si potrebbe arrivare fino a cinque turni di stop in caso l’intera azione dovesse essere assimilata all’istituto della “condotta violenta particolarmente grave”. In base al provvedimento disciplinare, la Juventus deciderà l’entità della sanzione da comminare al suo tesserato. Il club bianconero potrebbe anche ricorrere al Collegio Arbitrale della Lega, arrivando a multarlo di 100.000 euro.

ilnapolista © riproduzione riservata