Pioli: «Il Napoli di Ancelotti è meno schematico, più vario rispetto a quello di Sarri»

Stefano Pioli in conferenza stampa al termine di Napoli-Fiorentina: «Parliamo di una squadra forte, che sia con Sarri o con Ancelotti».

Pioli: «Il Napoli di Ancelotti è meno schematico, più vario rispetto a quello di Sarri»

In conferenza stampa

Stefano Pioli in conferenza stampa al termine di Napoli-Fiorentina: «Ci è mancata qualità, peccato perché la squadra si è sacrificata tanto e ha giocato alla pari contro un avversario molto forte. Con un po’ più di decisione e velocità potevamo portare a casa un risultato positivo».

Il giudizio sul Napoli: «Abbiamo provato a limitarli il più possibile,  ma non sempe ci siamo riusciti. Non ho visto tante occasioni da parte del Napoli, noi siamo andati vicini al gol in diverse occasioni. Differenze con lo scorso anno? Parliamo di una squadra forte, noi non gli abbiamo concesso le tante verticalizzazioni che voleva Ancelotti. Sarà sempre forte, che sia Sarri o Ancelotti il tecnico. Dal punto di vista tattico, non mi aspettavo il tridente con Insigne punta centrale, inizialmente abbiamo fatto fatica a leggere la posizione di Insigne e di Zielinski. Rispetto allo scorso anno, la squadra è meno schematica: Sarri cercava di basarsi sempre sulle stesse catene di gioco, Ancelotti sembra voler riuscire a sfruttare tutte le combinazioni che si vengono a creare in campo. Però è ancora presto per capire che squadra sarà».

ilnapolista © riproduzione riservata