Juventus-Napoli 3-1, doppio Mandzukic e Bonucci dopo l’illusione di Mertens

Grande inizio del Napoli, poi viene fuori la forza d’urto della Juventus. Nella ripresa, espulsione molto discussa per doppio giallo di Mario Rui.

Juventus-Napoli 3-1, doppio Mandzukic e Bonucci dopo l’illusione di Mertens

Juventus-Napoli 3-1, vantaggio di Mertens dopo 10 minuti. Poi doppietta di Mandzukic e gol di Bonucci. Espulso Mario Rui per doppia ammonizione, decisamente severa.

Il primo tempo

L’inizio è meraviglioso, il Napoli tiene benissimo il campo, accorcia alla grande la pressione sul possesso della Juventus, tira benissimo con Zielinski (palo). E trova il gol, grazie all’aggressività di Allan: palla recuperata su errore di Bonucci, dentro per Callejon e poi Mertens a porta vuota. Il vantaggio è meritato, poi però la Juventus viene fuori dopo 20′. Il Napoli non regge l’urto, Hysaj sbaglia un colpo di testa e lancia Ronaldo: cross perfetto per Mandzukic e pareggio. Fino al 45esimo la Juventus esercita una pressione fortissima, Ospina è bravo su una punizione di Ronaldo, poi Hamsik salva su Pjanic. All’intervallo è 1-1.

La ripresa

Pronti via, il gol della Juventus. Dybala vince un rimpallo, Ronaldo tira e Ospina devia il pallone sul palo. Sulla ribattuta, Mandzukic realizza a porta vuota. La partita finisce con l’espulsione di Mario Rui: già ammonito nel primo tempo, il portoghese entra su Dybala in contrasto e Banti opta per il secondo giallo. Una decisione molto severa. In realtà, qui pare addirittura che il Napoli si svegli, giochi meglio, entrano Milik e Malcuit ed è il polacco a liberare Callejon davanti a Szczesny. Lo spagnolo tira sul portiere bianconero, a questo punto è davvero finita. Bonucci suggella il risultato su azione d’angolo, spizzata di Ronaldo e fuga lanciata. Bianconeri 7 su 7, ora a +6 sulla squadra di Ancelotti. Ma ci saranno polemiche per l’espulsioine.

ilnapolista © riproduzione riservata