Per la Gazzetta Banti applica due pesi e due misure su Chiellini e Mario Rui

L’arbitro sorvola sul mani dello juventino e invece è severo sulla prima ammonizione del portoghese. Giusto il secondo giallo. Come l’ammonizione a Bonucci

Per la Gazzetta Banti applica due pesi e due misure su Chiellini e Mario Rui
Mario Rui (Foto Ssc Napoli)

Manca il giallo a Chiellini

Partita ricca di episodi controversi, non tutte le decisioni di Banti convincono. La prima al 23’: Chiellini merita il giallo per un mani chiaramente volontario. Un minuto dopo, il metro è diverso: fallo di Mario Rui su Pjanic, il portoghese tocca prima il pallone poi non può evitare l’impatto con il bosniaco, Banti stavolta è severo e lo ammonisce. Al 41’ Albiol a contatto con Chiellini in area: il braccio del difensore del Napoli è al limite, ma è giusto lasciar correre. Al 13’ della ripresa, sciocchezza di Mario Rui che interviene col piede a martello su Dybala: doveva ricordarsi di essere già ammonito (anche se ingiustamente), il rosso a quel punto è inevitabile.

Nel parapiglia che si scatena, Bonucci appoggia la testa sulla fronte di Allan e viene giustamente ammonito. Al 40’ giallo per Alex Sandro, col quale in precedenza Banti aveva usato clemenza.

ilnapolista © riproduzione riservata